Investimento azionario: cosa attendersi nel 2013?

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-12-2012 16:02

La fine del 2011, e una buona metà del 2012, ha visto il crollo di molte piazze azionarie europee e non. Cosa accadrà nel 2013? Ci sarà la tanto attesa ripresa o si navigherà a vista in un limbo molto ostico in cui avrà vita facile la speculazione? Cerchiamo di dare qualche utile spunto in questo articolo.

Partiamo dai dati; Piazza Affari, negli ultimi dodici mesi, ha registrato un + 10%, Wall Street un + 12% e l’euro ha ripreso quota nei confronti del dollaro, così come i titoli di Stato dei considdetti Pigs, Grecia su tutti soprattutto dopo il successo dell’operazione di buyback volta a ridurre l’esposizione del debito ellenico.

Il quadro, se paragonato a molti mesi fa, è sicuramente più positivo. Ma questo potrebbe non bastare per prevedere un 2013 roseo e brillante.

Affidiamoci agli esperti. Goldman Sachs, ad esempio, afferma che l’Italia potrebbe diventare una sorpresa positiva all’interno dell’eurozona, mentre la Grecia potrebbe assestarsi su questa situazione – sicuramente migliore rispetto ai mesi scorsi, ma non completamente risolutiva -.

Le minacce, però, arrivano dalla Spagna e, sul fronte politico, dalle elezioni del 24-25 febbraio 2013 in Italia e da quelle autunnali della Germania, dove bisognerà vedere chi succederà ad Angela Merkel, unica protagonista delle politiche d’austerità che hanno catalizzato l’eurozona negli ultimi mesi.

Diverse azioni hanno quotazioni molto basse – prezzi così non si vedevano da venticinque anni. Probabile un rimbalzo: “gli investitori sono ottimisti anche per quanto riguarda i titoli di Stato, in particolare su quelli italiani, che sono ritornati tra le preferenze dei grandi investitori.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com