Caos derivati Mps: rischio perdite di oltre 700 milioni di euro

Pubblicato da: MatteoT - il: 24-01-2013 10:49

Il caos su Monte dei Paschi di Siena non si placa. Per noi normali consumatori è difficile dire o spiegare cosa sta succedendo ad una delle più antiche banche al mondo. Ciò che si sa è che Mps aveva aperto una posizione sui derivati con la Deutsche Bank per oscurare le perdite derivanti dall’acquisto di Antonveneta per una cifra esageratamente alta.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L’operazione Santorini – così è stato definito questo derivato – ha prodotto perdite nel 2007 per 87 milioni di euro, nel 2008 per 62 milioni, e nel 2009 è stata liquidata pagando altri 224,4 milioni. In questi giorni, però, è spuntato un nuovo derivato, questa volta stipulato con Nomura, famosa banca giapponese. Anche qui perdita: 220 milioni di euro subito che, però, potrebbero arrivare a 740.

Questo secondo derivato, chiamato Alexandria, non sarebbe passato al vaglio del Cda di Mps ed anche il capo del collegio sindacale afferma che se qualcosa è passato dal suo tavolo era in una forma “talmente paludata da essere incomprensibile”.

Per questo l’ex sindaco di Siena, Franco Ceccuzzi ha chiesto che i nuovi vertici della banca intraprendano un’azione di responsabilità contro la passata gestione, per “le ipotesi di gravi irregolarità che stanno emergendo”.

Le ondate di vendite sul titolo bancario non sono dettate dal danno economico che emerge dalla notizia – i vertici della banca avevano già aumentato la richiesta di Monti Bond da 3,4 a 3,9 miliardi. La preoccupazione, in questo momento, è chi ci sia altra polvere nascosta sotto il tappeto. Le banche giocano molto del loro prestigio sulla loro reputazione ed Mps con queste notizie si sta giocando la sua.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central