Goldman Sachs ed i downgrade

Pubblicato da: MatteoT - il: 13-02-2013 11:10

Goldman Sachs detta le linee da seguire nei prossimi mesi: underweight su bond Usa e tedeschi ed andare cauti, con circospezione sull’azionario. Nel mese di gennaio 2013 il Dow Jones è cresciuto del 6% andando a lambire i massimi storici in area 14 mila punti, ma poi le Borse hanno iniziato a rallentare, facendo intravedere possibilità di down-trend.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

rating

“Pensiamo che il mercato azionario avrà bisogno di tempo per assimilare i recenti guadagni,”hanno fatto sapere i dirigenti di Goldman in una nota di ricerca pubblicata dalla CNBC, anche se la sua visione a lungo termine è ancora pro-rischio “I prezzi delle attività hanno fatto molta strada e sono ora molto vicini ai nostri target di 3 mesi”.

Mentre precedentemente il dibattito sul fiscal cliff e la decisone di allungare il tetto del debito al 19 maggio avevano parzialmente rassicurato il panorama per gli investitori, adesso lo sguardo si volge al Vecchio Continente, dove sussistono ancora rischi al ribasso.

“Crediamo che gli investitori siano ora molto più rilassati sui rischi europei, ma sebbene concordiamo con il fatto che i fattori di pericolo sono diminuiti notevolmente, non escludiamo che possano tornare nuovamente a preoccupare visto che la situazione di fondo non è risolta”.

Per questo motivo meglio tenersi ottimisti sull’azionario, ma sempre short e pronti anche alle emergenze improvvise, come quella accaduta qualche giorno fa, con la “coincidenza” tra lo scandalo delle tangenti per il governo di Madrid e le traversie delle vicende politiche italiane (Berlusconi e Imu su tutti).

La visione, però, torna ad essere positiva con riferimento alle prospettive di crescita a livello globale: 3,3% nel 2013 e 4,1% nel 2014.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Plus 500

Reagisci alla volatilità dei mercati

 

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

 

Non perdere la tua prossima opportunità:

• Negozia sui mercati con spread stretti
• Ottieni il controllo impostando avvisi sui prezzi e strumenti di gestione dei rischi
• Senza commissioni
• Fai trading di CFD su Azioni, Indici, Forex e Criptovalute

 

Acquisisci il controllo

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:
• Stop Limit / Stop Loss / Trailing Stop
• Stop garantito
• Notifiche push e via email GRATUITE sugli eventi di mercato
• Allarmi sui movimenti di prezzo, % di cambio e opinioni dei trader