Titoli per cui conviene investire in Borsa

Pubblicato da: Luca M. - il: 27-12-2008 2:48

Che le Borse abbiamo cambiato definitivamente rotta lo si può capire da 2 aspetti principali:

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

1.    ormai le brutte notizie che arrivano dal mondo economico non fanno più muovere al ribasso i prezzi o crollare le borse e i titoli ma semplicemente questi vanno solo in orizzontale;

2.    ci sono forti segnali di ripresa da parte delle azioni più volatili come ad esempio Fastweb che è un missile in questo periodo.

Vediamo allora alcune occasioni di investimenti in Borsa:

Alleanza: sarebbe da comprare le azioni, stop loss sotto 5.50 e lasciarle lì per qualche anno.

Atlantia: è riuscita a reggere il minimo che avevamo segnalato ora bisogna trovare un uncino per entrare e stare dentro;

Fastweb: se guardate un grafico settimanale potete notare come questo titolo, che è amato dai trader per la sua volatilità, ha definitivamente cambiato rotta;

Mondadori: da cavalcare al rialzo oltre 3.5;

Snai: i prezzi sono stracciati e i volumi sono fuori dall’ordinario. Ormai ci stiamo avvicinando alla rottura al rialzo della trendline ribassista di lungo periodo. Titolo volatile di quelli che piacciono a noi, non appena storna conviene entrare.

Questi sono i titoli più volatili di Piazza Affari, ma il fatto che tutti insieme stiano scalpitanto al rialzo è un ottimo segno.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.