Bilancio primi 4 mesi 2009 positivo per Piazza Affari

Pubblicato da: Luca M. - il: 03-05-2009 2:01

Piazza Affari è stata l’unica, tra le principali Borse Europee, a chiudere i primi quattro mesi del 2009 in bilancio positivo.

Il rialzo dell’ultimo giorno di aprile ha consolidato  il rimbalzo, iniziato già il 9 marzo, con il Mibtel che segna un +0,63% rispetto alla chiusura dell’ultima seduta del 2008.

Ancora in lieve calo invece per il paniere delle blue chip con l’S&P/Mib che cede l’1,45%.

L’EuroStoxx 600, il principale listino panaeuropeo, è in rialzo dell’1,8%.

Per quanto riguarda le altre principali borse europee l’andamento della Borsa di Francoforte dall’inizio dell’anno è pari a -0,85%, quello della Borsa di Parigi a -1,81% e quello di Londra a -4,3%.

Piazza Affari durante la seduta del 30 aprile ha fatto registrare il record 2009 per contratti, pari a 360.749, e controvalore degli scambi, pari a 3,632 miliardi.

Nell’ultimo giorno di aprile tutte le Borse europee hanno chiuso la seduta del mese ampiamente in rialzo con in evidenza i titoli bancari e assicurativi.

Il Dax e il Cac40 hanno segnato un rialzo dell’1,38 per cento. Bene anche l’Ftse100 +1,3%.

A Piazza Affari il Mibtel ha guadagnato l’1,19%, l’S&P/Mib l’1,44 per cento.

Fra le blue chip in calo il titolo Fiat. Il titolo del lingotto dopo che negli ultimi tre mesi ha guadagnato il 113% nella giornata di giovedì ha cedutoil 5,94%, dopo la notizia della bancarotta pilotata di Chrysler e prima dell’annuncio dell’alleanza con il costruttore di Detroit.

Bene i titoli finanziari con in particolare evidenza Mediolanum (+4,65%) e Mediobanca (+4,4%). In rialzo ancheii titoli assicurativi con Generali (+2,3%), Alleanza (+2,82%) e Fonsai (+2,92%).

A Piazza Affari sono andate molto bene le azioni Intesa Sanpaolo che hanno fatto segnare +5,98% dopo le parole dell’ad Corrado Passera, che ha detto di attendersi, per il 2009 un utile robusto.

Molto bene anche Enel che chiude con +4% all’indomani dell’assemblea nel corso della quale l’ad Fulvio Conti ha dichiarato che “il primo trimestre dell’anno é stato molto soddisfacente e, sulla scia di questo, anche il secondo sarà positivo”.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com