Il crack del Ventaglio fa crollare anche Livingston

Pubblicato da: MatteoT - il: 10-10-2010 2:26

Il fallimento dei “Viaggi del Ventaglio” ha scatenato un effetto domino che non ha colpito unicamente i soci ed i semplici clienti, ma anche la compagnia aerea Livingston che deve ridurre il proprio organico di 500 lavoratori; decisione comunicata ai lavoratori nella serata di venerdì 8 ottobre.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La crisi della compagnia aerea ha inizio nel 2005 quando viene venduta dal Ventaglio per far fronte ai proprio debiti; ma la successiva chiusura dell’agenzia di viaggio ha fatto perdere molto traffico aereo alla Livingston, situazione finanziaria aggravata poi recentemente con la mancata concessione di una linea di credito.

Per quanto la compagnia aerea abbia assicurato che i voli “saranno garantiti da un’altra compagnia”, le maggiori preoccupazioni sono per i dipendenti, quasi tutti di base a Malpensa e Cardano al Campo. Già martedì per loro dovrebbe essere aperta la procedura di cassa integrazione straordinaria.

Per studiare una nuova stragegia, lunedì a Roma interverrà anche il neo ministro allo sviluppo economico, Paolo Romani, al tavolo parteciperà anche la Lega Nord: “Seguiamo da vicino e da tempo con preoccupazione le vicende legate alla compagnia aerea Livingston, in grave difficoltà economico-finanziaria a seguito della crisi del tour operator il Ventaglio – ha affermato il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni -. Abbiamo chiesto e ottenuto che lunedì venisse aperto un tavolo presso il nuovo ministro dello Sviluppo economico affinchè si possano in tempi rapidissimi esplorare le possibilità per salvaguardare l’azienda e l’occupazione. La Livingston rappresenta un patrimonio importante sia in termini di occupazione, sia perchè è una grande compagnia charter con base a Malpensa. Sono certo che il governo metterà in campo tutte le risorse e tutti gli strumenti possibili per evitare la dispersione di questo patrimonio”.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.