Titoli bancari trainati da Jp Morgan

Pubblicato da: MatteoT - il: 13-10-2010 7:40

La notizia che Jp Morgan ha riportato, nel terzo trimestre dell’anno, un utile netto pari a 4,42 miliardi di dollari (in rialzo del 23,13% rispetto ai 3,4 miliardi di un anno fa), i titoli bancari europei si rivitalizzano; il colosso bancario, su base unitaria, ha guadagnato 1,01 dollari ad azione, meglio delle attese degli analisti che si attestavano a 90 centesimi ad azione.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Il giro d’affari è invece ammontato a 23,82 miliardi, di cui 5,4 miliardi dall’investment bank, 7,6 miliardi da servizi finanziari retail e 4,3 miliardi dalle carte. Le attese per i ricavi indicavano 24,64 miliardi. A fine settembre poi il Tier I era al 9,5%. Nel trimestre la banca ha effettuato accantonamenti per perdite su crediti per 3,233 miliardi. Sono, inoltre, in corso assunzioni di oltre 10.000 persone negli Usa nel 2010.

Piazza Affari prosegue la seduta in deciso rialzo, in linea con le altre Borse europee, premiate anche dai buoni conti di Intel e dalla volontà della Fed, la banca centrale americana, di intervenire a sostegno dell’economia con nuove misure di politica monetaria. Il Ftse Mib avanza dell’1,19% mentre il Ftse All Share sale dell’1,13%.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.