Peugeot sostiene il comparto auto

Pubblicato da: MatteoT - il: 20-10-2010 7:41

Il settore auto europeo allo Stoxx è in positivo dopo che Psa Peugeot Citroen ha alzato le stime di utile operativo per l’esercizio; la casa automobilistica francese ha annunciato che l’utile operativo delle attività ordinarie supererà, nell’anno in corso, gli 1,5 miliardi di euro previsti.

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Conosci il Social Trading eToro ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare le loro operazioni di trading. Conto demo Gratuito da 100.000€ Clicca qui

Inoltre, le vendite consolidate hanno accelerato del 10,3% nel terzo trimestre a 13 miliardi, un fatturato superiore alla stima media di 12,13 miliardi di nove analisti interpellati da Reuters. Secondo la società la flessione del mercato auto europeo quest’anno sarà del 5% e non del 7% come precedentemente stimato.

Il mercato cinese dovrebbe invece crescere di almeno il 20%, mentre quello latino americano di circa il 10%. “Peugeot vede il mercato europeo a -5% anno su anno, un dato migliore delle assunzioni sottostanti al business plan di Fiat che stima circa -10% per le sole auto”, osservano gli analisti di Equita sim.

Quanto al mercato dell’America Latina è visto a +10% anno su anno, “un dato leggermente migliore delle assunzioni sottostanti al piano di Fiat che stima circa un +2% per l’auto e un +25% per LCV”, aggiungono gli analisti che sul titolo Fiat mantengono il rating buy e il target price a 15,8 euro. A piazza affari il titolo Fiat avanza dello 0,60% a 11,71 euro.

“Il buon set dei dati trimestrali e l’upgrade della guidance 2010 sono già stati scontati dall’azione Peugeot che è salita dell’8% la settimana scorsa”, dice un trader. “Però l’assenza di cassa bruciata nel secondo semestre non era prevista”. Nel frattempo, la società di private equity One Equity Partners ha venduto una quota del 13% di Faurecia tramite un collocamento privato destinato a investitori istituzionali.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.