Endesa: utili di 2,7 miliardi per Enel

Pubblicato da: MatteoT - il: 04-11-2010 6:22

Dopo le prime perplessità, soprattutto in testa agli analisti, l’investimento di Enel in Endesa inizia a dare i propri frutti; gli utili della società spagnolo continuano ad essere una gran bella forza della casa madre italiana, Enel. Nei primi tre mesi dell’anno, infatti Endesa ha realizzato un utile netto di 2,72 miliardi, con un calo minimo di 326 milioni rispetto all’ugual periodo dell’anno precedente.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nonostante la crisi economica che sta colpendo anche la Spagna, i risultati sono ottimi se si analizza che il calo deriva per lo più alla cessione di alcuni impianti di energie rinnovabili a Enel Grenn Power.
Da segnalare, invece, la crescita in America Latina che contribuisce con 470 milioni all’utile (+7,3%). I ricavi del periodo crescono del 23,2% a 23 miliardi di euro.

Ma non è l’unica novità in casa Enel. È finalmente arrivato il momento del debutto a Piazza Affari di Enel Green Power (previsto per le nove del mattino di giovedì 4). Una quotazione, comunque vada la prima giornata di contrattazioni, da cui Enel incasserà 2,5 miliardi di euro che saranno tutti destinati alla diminuzione del debito.

Enel è l’utility europea con il debito più alto e l’amministratore delegato Fulvio Conti ha assicurato al mercato che entro la fine dell’anno scenderà a 45 miliardi. Dalla quotazione sperava di recuperare almeno 3 miliardi, ma ora la differenza verrà recuperata bloccando nei prossimi sei mesi gli investimenti già previsti.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.