Fiat: gli analisti da Marchionne

Pubblicato da: MatteoT - il: 15-11-2010 8:27

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

La possibilità che Fiat cerda una quota in Ferrari e vendra Magneti Marelli c’è ed è plausibile, come rivelato in una nota di Morgan Stanley successiva all’incontro tenutosi venerdì tra gli analisti e l’Ad del Lingotto, Sergio Marchionne.

Abbiamo lasciato Torino con il chiaro messaggio che Fiat e Chrysler diventeranno una sola società“, si legge in una nota diramata dalla banca d’affari americana. “Tuttavia un’Ipo di Ferrari e la possibile cessione di Magneti Marelli potrebbero dover essere realizzate prima, secondo il management”. Sulla questione Fiat replica con un “no comment”.

Parlando agli analisti, Marchionne avrebbe confermato anche l’interesse (ufficialmente smentito) di Volkswagen nei confronti di Alfa Romeo. L’amministratore delegato non avrebbe escluso la possibilità di vendere ai tedeschi, ma avrebbe detto che il passaggio potrà avvenire “solo a un prezzo molto elevato”.

Marchionne si è incontrato con gli analisti negli Usa e in Italia la settimana scorsa e ha in programma ulteriori riunioni per la fine del mese, ha detto un portavoce di Fiat. L’obiettivo è spiegare i benefici di uno spin-off della Fiat dal settore industriale, in cui opera con i marchi Iveco e Cnh Global Nv.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.