Della Valle: “Generali esca da RCS”

Pubblicato da: MatteoT - il: 03-02-2011 8:57

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Nella prossima riunione del Cda, l’imprenditore Diego Della Valle, ha chiesto che “venga messa all’ordine del giorno la cessione della quota della compagnia in Rcs” in quanto “crea solo malumori” mentre per Generali “non è core business e non serve per lo sviluppo futuro”.

I “malumori” sono evidentemente quello legati allo scontro sotterraneo sul Corriere della sera che coinvolge poteri forti esterni e grandi azionisti del patto di sindacato Rcs. L’iniziativa del patron di Tod’s arriva a due settimane dalla riunione del patto, in programma il 16 febbraio.

Vincent Bollorè, vicepresidente di Generali, ha detto ai giornalisti che il consiglio di amministrazione “valuterà con attenzione” la proposta di cessione della quota Rcs avanzata da Della Valle e che lo farà nella prossima seduta o in quella successiva.

Dieci giorni fa, alla firma dell’intesa tra Tod’s e ministero per il restauro del Colosseo, Diego Della Valle era stato molto deciso sulla battaglia silenziosa in corso intorno al quotidiano di via Solferino: “Non mi piace quest’aria continua di assedio che c’è intorno al Corriere _ aveva detto Della Valle – e soprattutto non mi piace vedere che a metterla in piedi è qualcuno che non ha investito nulla e tenta di farlo vedere come cosa propria, magari per mantenere la sedia in altri posti. Dobbiamo stare molto attenti – aveva aggiunto – affinché ciò non si verifichi ma sono convinto che con gli amici azionisti questa vecchia musica non funzionerà più”.

“Credo che ci sia ancora – aveva detto – qualche arzillo vecchietto, unto dal Signore, che bazzica nei nostri consigli e che pensa che la Rizzoli non sia un’azienda che vada gestita come tutte le altre, con efficienza, efficacia, un’azienda che ha bisogno di stimolare i propri uomini e non preoccuparli o impensierirli. Il mio pensiero è che le aziende per essere libere devono andare bene e per fare ciò non bisogna mettere zizzania nel gruppo, nè fare del millantato credito, in modo che dall’esterno si pensi che qualcuno sia proprietario del gruppo più di qualcun altro. Queste sono cose che non vanno bene”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central