Guasti in Borsa: si ferma Londra

Pubblicato da: MatteoT - il: 25-02-2011 6:30

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo Piazza Affari è la volta della Borsa di Londra: chiusura per problemi tecnici ed attività bloccate pochi minuti dopo l’apertura fino alle 13, quando il London Stock exchange ha annunciato la ripresa delle operazioni per le 13,15.

In mattinata Lse aveva diffuso una nota in cui spiegava di “continuare a indagare sui motivi che hanno provocato l’incidente tecnico sul mercato“. Le quotazioni sono state interrotte pochi minuti dopo l’apertura, quando il mercato segnava un rialzo in linea con le altre piazze europee.

Il problema sembra riguardare la continuità del flusso informativo e sembra della stessa natura di quello che martedì ha fermato per sei ore Borsa Italiana. Ieri, inoltre, per un’ora si era fermato anche il Cac40 alla Borsa di Parigi.

Nel periodo del blocco tutti gli ordini già eseguiti sono stati annullati, quelli in attesa di esecuzione sono stati cancellati dal sistema mentre è stato deciso di non prolungare la durata della seduta oltre l’orario consueto di chuisura (16,30 locali). Al momento dell’interruzione il Footsie 100 segnava un più 0,24 per cento, alla riapertura è balzato subito al più 0,90 per cento.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.