Moncler: niente Ipo

Pubblicato da: MatteoT - il: 06-06-2011 12:58

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La quotazione di Moncler viene rimandata; invece di approdare alla Borsa Italiana viene fatto entrare un nuovo socio finanziario nel capitale al fine di “perseguire la strategia di crescita e valorizzazione del gruppo e quotarsi nel prossimo futuro”.

Il gruppo, che vede come capofila l’azienda di piumini Moncler, Henry Cotton’s, Marina Yatching, ha siglato un accordo con Eurazeo, società quotata alla Borsa di Parigi, funzionale all’ingresso della stessa nel capitale Moncler secondo una valorizzazione del gruppo pari a 12 volte l’Ebitda (circa 1,2 miliardi di euro).

Un parametro giustificato dagli ottimi risultati della società guidata da Remo Ruffini, che per il triennio 2009-2011 aveva promesso una crescita al tasso medio del 13% fino a 430 milioni ed è arrivato a ricavi, solo nel 2010, pari a 429 milioni. Persino l’Ebitda è superiore alla stima, che era di portare il margine operativo lordo al 20% del fatturato nel 2011: Il Mol 2010 è di 102,1 milioni, pari a poco meno del 24% sui ricavi.

Ora la compagina azionaria del gruppo Moncler è così costituita: Eurazeo 45%, Remo Ruffini 35%, la Carlyle di Marco de Benedetti al 17,8%, Brand Partners 2 al 5% e infine Sergio Buongiovanni, amministratore delegato con deleghe sulla finanza.

La motivazione addotta per il ripensamento ad approdare sul listino, dopo il rilascio del provvedimento di ammissione a quotazione, è la “valutazione delle condizioni dei mercati finanziari”, che avrebbe determinato la decisione di rinvio a una fase successiva. La benzina per crescere ora Ruffini l’ha attinta altrove.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.