Bioera: esordio in Borsa col botto

Pubblicato da: MatteoT - il: 19-07-2011 1:23

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Otto mesi dopo la sospensione della quotazione, Bioera volta pagina ed incassa un ottimo risultato da Piazza Affari; il debutto, difficile visto l’attuale momento del mercato azionario, chiude guadagnando il 35% a 0,675 euro.

“Un’operazione market friendly” l’aveva definita Mazzaro e il mercato, evidentemente, gli ha creduto.
Oggi intanto è partita anche la seconda tranche di aumento di capitale riservata agli azionisti ante concordata: 6 milioni di azioni offerta a 50 centesimi, lo stesso prezzo pagato da Mazzaro e dal mercato. E gli addetti ai lavori scommettono che siano stati proprio gli ex azionisti a infiammare il titolo. Scommettendo sul rilancio e sperando che il concordato non riservi sorprese.

Nel primo trimestre 2011 Bioera ha registrato ricavi per 10,6 milioni, con un Mol rettificato di 798mila euro. L’indebitamento complessivo ammonta a 9,2 milioni, di cui 4 in carico alla capogruppo: “Gli altri sono delle controllate – spiegava il presidente Mazzaro annunciando la quotazione del gruppo – ma si autofinanzieranno con la crescita”. Secondo le stime della società il mercato del biologico vale oltre 1,5 miliardi, e cresce del 10% l’anno: “Le risorse serviranno anche per nuove acquisizioni, ma non a pagare i debiti”.

Terminata anche l’ultima fase di aumento di capitale al presidente rimarrà il 60% del capitale, mentre il resto sarà flottante. Banca Akros e Intermonte hanno agito quali coordinatori dell’Offerta globale. Banca Akros ha agito inoltre in qualità di responsabile del collocamento e Ambromobiliare in qualità di advisor finanziario.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.