Mediaset: a rischio il controllo di Endemol

Pubblicato da: MatteoT - il: 03-10-2011 9:21

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Il controllo di Endemol da parte di Mediaset non è più così scontato; la casa di produzione televisiva del Grande Fratello è sommersa dai debiti: 2,2 miliardi di euro ed all’orizzonte ci sarebbe una ristrutturazione finanziaria promossa dagli azionisti: Mediaset ne condivide il controllo insieme a Goldman Sachs e al fondo Cyrte, ognuna con il 33%.

La notizia scritta dal Sunday Times non è in realtà una novità visto che l’allarme debito di Endemol era scattato già nell’estate dell’anno scorso. Secondo il quotidiano olandese ‘Het Financieele Dagblad’, Endemol stava con l’acqua alla gola per il debito ed era in cerca di un accordo con le banche per una ristrutturazione.

La conferma che la società è al lavoro per una possibile ristrutturazione del debito arriva a fine giugno: a darla è il vicepresidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, che annuncia che è stato affidato alla società statunitense Houlihan Lokey il ruolo di consulente per verificare tutte le ipotesi legate a una possibile ristrutturazione del debito di Endemol.

Endemol “è un’azienda che va bene”, spiegò in quell’occasione Pier Silvio Berlusconi, riconoscendo però che la società aveva un “problema di debito” e che dal punto di vista di Mediaset tutte le opzioni restavano in campo. Secondo il numero due di Mediaset il problema è che Endemol è stata gestita con logiche più finanziarie che industriali, e se Mediaset dovesse rimanere in pista vorrebbe giocare “un ruolo più industriale”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19