Citigroup batte le stime degli analisti

Pubblicato da: MatteoT - il: 17-10-2011 12:55

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nel terzo trimestre dell’anno in corso, il 2011, Citigroup ha visto crescere i propri utili di 74 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, il 2010, e di 13 punti percentuali rispetto al secondo trimestre del 2011.

Tutto questo è stato reso possibile grazie ad una riduzione degli accantonamenti per coprire prestiti in cattive condizioni; la banca, terzo istituto americano per numero di assets, ha riportato profitti per 3,8 miliardi di dollari che si traducono in 1,23 dollari per azione.

Ottimo risultato se confrontato contro i 2,2 miliardi di utile ed i 72 centesimi per azione promossi nel terzo trimestre del 2010. Gli analisti, per questo periodo del 2011, prevedevano un utile pari a 82 centesimi per azione.

Il giro d’affari si è attestato a 20,8 miliardi di dollari. Escludendo voci straordinarie, il fatturato è calato dell’8 per cento a 18,9 miliardi di dollari.

Citigroup, tornata in attivo l’anno scorso dopo la crisi finanziaria, si è impegnata a rafforzare la propria presenza su mercati emergenti come Asia e America Latina, una strategia che, nelle intenzioni dell’amministratore delegato Vikram Pandit, dovrebbe consentire alla banca di rendere capitale agli azionisti nel corso del prossimo anno.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.