Piazza Affari ancora in discesa e fa segnare -20% da inizio anno

Pubblicato da: Luca M. - il: 12-06-2008 6:55
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Piazza Affari ha accelerato al ribasso nel finale di seduta, in linea con le altre Borse europee e sulla scia del pessimo momento di Wall Street, che perde a causa del repentino rialzo del prezzo del greggio. Il Mibtel ha chiuso a -1,82%, l’S&P Mib a -1,96% da inizio anno saldo negativo di 20 punti percentuali, mentre più contenuta è stata la flessione per l’All Star -0,5%.

Fra le blue chip crollo per Fiat con -4,4% che soffre del rialzo del prezzo del greggio, e Seat con -4,5%.

Vendite molto sostenute anche per Atlantia (-3,4%), Luxottica (-3,4%), Geox (-3,4%), FonSai (-2,9%), Mondadori (-2,8%) e Mediolanum (-2,4%). Tutti e 40 i titoli del listino principale hanno chiuso in ribasso tranne L’Espresso (+1,5%) che recupera dopo lo scivolone dell’altro ieri. Sul listino generale tonfo per Bastogi (-23%), Risanamento (-5,5%), It Holding (-4,8%), Telecom Italia Media (-4,7%). In calo Unicredit (-2,3%) e Intesa Sanpaolo (-2,9%) in scia ai timori del mercato legati alla crisi di liquidità. Sul listino milanese sono arretrate poi Mps (-1,86%) e Banco Popolare (-1,24%). Segno meno anche per le telecomunicazioni con Telecom (-1,90%), Tiscali (-3,13%) e Fastweb (-1,85%).

In discesa tutte le principali Borse europee. Londra è scesa dell’1,78% anche a causa del tonfo di Royal Bank of Scotland, che ha ceduto il 9,1% dopo avere annunciato che l’impatto della crisi finanziaria non si è ancora esaurito. Hbos ha vaporizzato invece l’11%, sui timori che la frenata nel comparto immobiliare possa erodere anche i margini dell’istituto. A Francoforte l’indice Dax chiude in calo dell’1,69%. Parigi cede il 2,1% mentre per Zurigo la flessione è dell’1,6 per cento.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Plus500 Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
DUKASCOPY EUROPE Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com