Nestlè al rialzo, Nokia in rosso

Pubblicato da: MatteoT - il: 20-10-2011 7:44

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Destini contrapposti per il gruppo alimentare svizzero Nestlè e per il colosso della telefonia Nokia. Il primo ha pubblicato i risultati dei primi nove mesi dell’anno dove si evidenzia un giro d’affari di 60,9 miliardi di franchi svizzeri, in rialzo del 7,3%.

Nokia, al contrario, deve registrare perdite di bilancio meno gravi di quanto previsto dagli analisti nel terzo trimestre. Il gruppo ha accusato un passivo pari a 68 milioni di euro a fronte di un utile netto di 529. Tuttavia in media gli analisti si attendevano perdite per 229 milioni.

Il fatturato totale è calato del 13 per cento a 8,98 miliardi di euro. Nokia si trova in una fase di transizione sul cruciale segmento degli smartphone, che la vedrà progressivamente abbandonare il suo sistema operativo Symbian per passare a Windows phone, per cui ha stretto una alleanza con Microsoft

Nestlé, che non ha pubblicato i dati completi sui nove mesi, “ha continuato a costruire capacità e posizioni per il futuro, mantenendo una crescita forte nella regione e nella categoria” dei prodotti che rappresenta, ha precisato il direttore generale Paul Bulcke.

Nell’anno, Nestlé conta su “una performance leggermente superiore alla forchetta di crescita organica a lungo termine del 5-6%”, ha aggiunto Bulcke, spiegando che il gruppo ha raggiunto il suo obiettivo di “un miglioramento del margine a tasso di cambio costante”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.