Fiat: utili in crescita nel 2011

Pubblicato da: MatteoT - il: 27-10-2011 13:02

Il terzo trimestre del 2011 ha visto il gruppo Fiat-Chrysler ottenere utili netti pari a 112 milioni di euro; tale risultato è stato influenzato da oneri atipici di 57 milioni di euro e dall’effetto negativo per 138 milioni di euro derivante dalla valutazione a valori di mercato di due equity swap correlati a piani di stock option di Fiat.

Se si depurasse il risultato di queste due componenti, l’utile netto sarebbe pari a 300 milioni di euro. L’utile della gestione ordinaria è stato di 851 milioni di euro, con Chrysler che conta per due terzi del totale.

Marchionne & Co. registrano anche un aumento del fatturato che, nel terzo trimestre dell’anno in corso ha segnato 17,6 miliardi di euro. Nonostante il difficile momento sul mercato, i ricavi di Fiat esclusa Chrysler sono cresciuti di oltre il 4% rispetto al terzo trimestre 2010.

I ricavi da gennaio a settembre sono stati pari a 39,9 miliardi di euro. Escludendo Chrysler che è stata consolidata da giugno, sono di 28 miliardi, in aumento del 6% rispetto allo stesso periodo del 2010. L’utile della gestione ordinaria è di 1,62 miliardi di euro compresi i 706 milioni di euro derivanti dalla Chrysler.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com