Telecom: debito sotto i 30 miliardi, utile meglio del previsto

Pubblicato da: MatteoT - il: 12-11-2011 7:46

Telecom Italia batte il mercato e chiude il terzo trimestre del 2011, quello relativo ai mesi luglio-settembre, con utili per 807 milioni di euro, in crescita del 32,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Gli analisti si attendevano un risultato di 685 milioni. Sull’utile complessivo dei nove mesi, invece, pesano 3,1 miliardi di svalutazioni per l’avviamento, messe a bilancio già a giugno.

L’indebitamento a fine settembre cala sotto i 30 miliardi e registra una diminuzione di 1,5 miliardi di euro rispetto al 31 dicembre del 2010; un anno fa invece era a 33 miliardi. La diminuzione è legata al miglioramento dei flussi di cassa che, insieme all’incasso di 398 milioni per la cessione della partecipazione in EtecSa (Cuba), ha coperto l’esborso relativo al pagamento dei dividendi (1.326 milioni) e delle imposte per circa 700 milioni.

“Ritengo che il mercato della telefonia debba essere razionalizzato: ci sarà un consolidamento. La nostra posizione è migliore che in passato e noi possiamo essere i vincitori, ma al momento non c’è nessun dossier aperto su 3Italia“.

E sul futuro de La7: “La televisione non è il nostro core business, ma questo non significa che vogliamo dismettere La7. Piuttosto vogliamo trovare una partnership che ci permetta di far crescere l’emittente ancora di piu, mantenendo l’indipendenza della rete, elemento che ha creato il suo successo“.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com