EasyJet vara il primo maxi dividendo: i profitti volano

Pubblicato da: MatteoT - il: 15-11-2011 15:02

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I profitti corrono anzi, volano, ed EsayJet ha deciso di pagare il suo primo maxi dividendo: 195 milioni di sterline a fronti di utili registrati, ante imposte, per 248 milioni. La compagnia low cost inglese, alla chiusura del bilancio 2011, ha registrato una crescita degli utili del 31,5% grazie alla politica di riduzione e taglio dei costi ed all’aumento dei viaggiatori che l’hanno scelta come veicolo di trasporto.

L’annuncio del maxi dividendo ha battuto anche quanto stimato dagli analisti che si attendevano una cedola da 190 milioni di sterline: il bonus dovrebbe essere stato deciso per accontentare Stelios Haji-Ionnou, fondatore e primo azionista del gruppo che di recente aveva criticato il piano di acquisto di nuovi vettori chiedendo, invece, una più alta remunerazione del capitale.

I ricavi sono aumentati del 16% a 3,45 miliardi frutto di una crescita dell’11,8% dei passaggeri e di un calo dell’1,3% dei costi per viaggiatore. “Il contesto macro economico resta difficile – dice l’ad Carolyn McCall -. E il calo di fiducia complica il traferimento dell’aumento della tassazione e del costo del carburante ai passeggeri”. Il costo carburante, nell’ultimo esercizio, è aumentato a 917 milioni. Il gruppo, però, rivela di aver già venduto il 45% dei biglietti invernali

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.