Titoli petroliferi in forte rialzo

Pubblicato da: Luca M. - il: 20-06-2008 10:07

Il rincaro dei prezzi dei carburanti ha portato come conseguenza un forte rialzo dei titoli petroliferi alla Borsa di Shanghai.

PetroChina, numero uno in Cina e seconda compagnia petrolifera a livello mondiale, ha avuto un balzo in positivo dell’8% all’apertura delle contrattazioni e segnava ancora +5% nel primo pomeriggio.

In rialzo del 4,5% anche Sinopec.

Ma sugli effetti di lungo periodo di questa svolta tariffaria i pareri sono divisi.

Ieri sui mercati mondiali il greggio ha perso quota: in previsione del fatto che il boom dei consumi energetici cinesi rallenterà per effetto del rialzo dei prezzi. Ma non tutti in Cina sono convinti che andrà così. In passato, i prezzi amministrati dei carburanti hanno causato fenomeni di penuria e razionamento, lunghe code ai distributori soprattutto per i camion diesel.

Siccome le compagnie petrolifere vendevano il carburante spesso in perdita e i sussidi governativi non bastavano a coprire interamente la differenza tra le quotazioni mondiali del greggio e le basse tariffe domestiche, “imboscavano” il petrolio e ne limitavano i rifornimenti ai distributori.

Ora il rialzo dei prezzi alla distribuzione incentiva le compagnie petrolifere ad approvvigionare più generosamente il mercato. E la conseguenza ultima potrebbe essere un aumento dei consumi anzichè una loro diminuzione.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com