Unicredit torna a volare in Borsa: “Paure infondate sulla banca”

Pubblicato da: MatteoT - il: 10-01-2012 21:02

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Gli acquisti su Unicredit tornano alti dopo il tsunami che ne ha abbattuto del 50% le quotazioni alla vigilia e nel primo giorno, lunedì, della ricapitalizzazione da 7,5 miliardi. A deprimere le quotazioni avevano le condizioni dell’offerta proposta con uno sconto del 43% e le avversità del mercato in tempi di tensioni sul debito sovrano.

Per il direttore generale di Piazza Cordusio, Roberto Nicastro, «sono del tutto infondate le paure» che si sono diffuse tra i risparmiatori. «È chiaro che stiamo monitorando l’andamento del titolo che mostra una volatilità che non ci aspettavamo, ma i fondamentali della banca sono buoni e il Tier1 è positivo» ha rassicurato sostenendo che, nonostante le basse quotazioni, il rischio di scalata «è abbastanza remoto», anche per la presenza nello statuto del limite del 5% al possesso azionario.

Tra scambi febbrili per il 12% del capitale (il 9% era passato di mano lunedì, il 6% venerdì scorso), le azioni ordinarie sono rimbalzate del 6% a 2,424 euro. Volumi boom anche oggi, con l’operazione di ricapitalizzazione, la più grande mai realizzata da una banca italiana, che potrebbe ridisegnare gli assetti azionari del gruppo.

Ma i veri protagonisti della seduta sono stati i diritti, crollati del 65% alla vigilia e poi balzati dell’80% a 0,85 euro.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X
E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.