BlackBerry cambia faccia: via i due Ceo storici

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-01-2012 18:21

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Research in Motion, la società produttrice di BlackBerry cambia; dopo 20 anni trascorsi insieme alla guida della società, i due co-amministratori delegati, Jim Balsillie e Mike Lazaridis hanno annunciato le loro dimissioni.

Il motivo? Gli investitori chiedono da mesi un rinnovamento all’interno di Rim per rispondere alle difficoltà della società: il BlackBerry fatica a rimanere competitivo nei confronti dei rivali Apple e Google.

Gli investitori hanno ripetutamente chiesto una nuova leadership o la vendita della società e l’annuncio a sorpresa di Balsillie e del fondatore Lazaridis rappresenta una misura più forte di quanto molti critici si attendevano.

Ad assumere le redini di Research in Motion sarà Thorsten Heins, che ha ricoperto il ruolo chief operating officer. Heins è arrivato nella società canadese nel 2007 dopo essere stato chief technology officer di Siemens.

Da allora ha lavorato all’ombra di Balsillie e Lazaridis, che – secondo quanto afferma il Wall Street Journal – non sono stati costretti a lasciare. Anzi sarebbero stati proprio loro a raccomandare al consiglio di amministrazione un cambio ai vertici. La tempistica, avrebbe evidenziato Balsillie, è quella giusta in quanto i piani per il lancio del nuovo tablet PlayBook e del nuovo Blackberry procedono come previsto.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.