Ing: volano gli utili, non i dividendi

Pubblicato da: MatteoT - il: 09-02-2012 18:24

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Ing, colosso bancario-assicurativo olandese, ha chiuso il quarto ed ultimo trimestre del 2011 con un utile di 1,19 miliardi di euro grazie ad una serie di voci straordinarie tra cui la vendita di una parte delle proprie attività all’estero.

L’intero anno fiscale si è chiuso con profitti di 5,77 miliardi di euro, più che doppio rispetto al 2010. Nonostante questo il gruppo olandese ha reso noto che non pagherà dividendi a causa “dell’incerto quadro economico, delle richieste più stringenti delle autorità di controllo e della priorità di rimborsare lo stato”.

Le voci straordinarie che hanno trasformato i conti del quarto trimestre sono la vendita delle attività assicurative in America Latina e la cessione dei business nel settore degli investimenti immobiliari in Europa e Asia.

Ing sta cercando di rimettersi in piedi dopo che, in seguito alla crisi finanziaria del 2008, ha dovuto chiedere ripetutamente aiuto allo stato olandese per non fallire. Ancora oggi la banca deve 3 miliardi di euro (su un totale di 10) al suo salvatore pubblico e si appresta a separare le sue operazioni bancarie da quelle assicurative entro la fine del 2013 per rispettare un accordo preso con le autorità antitrust della Commissione Europea.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.