Saras batte le attese: utile di 58 milioni di euro

Pubblicato da: MatteoT - il: 28-02-2012 21:10

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Ricavi in crescita, margini in picchiata. E’ questa la fotografia del gruppo Saras che pubblica i dati del quarto trimestre 2011 apparsi migliori rispetto alle attese degli analisti. Tre mesi che riportano il risultato netto in nero a 10,3 milioni di euro, in contrasto con il rosso da 3,5 milioni del 2010.

Il fatturato è salito del 28% a 2,9 miliardi e il margine lordo (Ebitda comparable) è sceso del 31% a 55 milioni, ma con il dato positivo del settore raffinazione (5 milioni di euro). Saras consegna agli archivi anche l’intero bilancio del 2011: ricavi al + 28% a 11 miliardi, il margine operativo lordo a 266 milioni (+79%). Il contributo maggiore alla crescita è arrivato dai prezzi.

Nonostante il difficile quadro macroeconomico, il Gruppo Saras ha ottenuto un risultato solido nel quarto trimestre del 2011, frutto del contributo corale di tutti i settori. In particolare, il settore Raffinazone ha conseguito un Ebitda comparable positivo per circa 5 milioni di Euro, ivi inclusi i proventi realizzati con gli strumenti derivati utilizzati nelle operazioni di copertura, grazie a una buona prestazione operativa e una gestione ottimale delle opportunità offerte dalla volatilità del mercato. Inoltre, anche i risultati del settore Marketing sono stati soddisfacenti, e hanno beneficiato della forte integrazione con le attività di raffineria, così come annunciato alla fine del primo semestre”, ha commentato il presidente Gian Marco Moratti.

“Guardando al futuro – ha aggiunto – le condizioni economiche della Zona Euro continuano a preoccupare. In tale scenario, il Gruppo Saras conferma e rafforza l’impegno nel proseguire l’implementazione del “Progetto Focus”, al fine di razionalizzare ulteriormente i costi operativi, e ottenere nuovi incrementi di efficienza produttiva ed efficacia delle operazioni industriali”.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.