Margini in calo ed ammortamenti: aumentano le perdite di Erg

Pubblicato da: MatteoT - il: 07-03-2012 15:43

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il gruppo Erg chiude il 2011 con un risultato netto, a valori correnti, negativo di 49 milioni di euro, rispetto al risultato comunque negativo dell’anno precedente pari a 20 milioni di euro.

Lo rende noto la società secondo cui “il peggioramento del risultato è legato principalmente al minor margine conseguito e ai maggiori ammortamenti”.

Nel solo quarto trimestre del 2011, si legge in una nota, il risultato netto di gruppo a valori correnti è stato negativo per 17 milioni di euro dai -7 milioni del quarto trimestre 2010. Il cda proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,40 euro per azione.

Per il 2012 prevediamo risultati di gruppo in deciso miglioramento: il settore termoelettrico è previsto in crescita, in particolare grazie all’incremento dei volumi di Isab Energy, in un contesto di scenari favorevoli”.

Così Alessandro Garrone, amministratore delegato di Erg, commenta l’andamento del gruppo nel corso del 2012. Nell’anno in corso, ha aggiunto Garrone, la “struttura finanziaria del gruppo si rafforzerà ulteriormente grazie al corrispettivo della vendita del 20% di Isab che ci attendiamo verrà finalizzata entro la fine del secondo trimestre”.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.