I record di Wall Street: finalmente un pò di buone notizie

Pubblicato da: MatteoT - il: 16-03-2012 15:54

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Wall Street, con felicità di tutti, è tornata ai livelli di giugno 2008, ossia prima del crac della Lehman Brothers che diede avvio alla crisi finanziaria. L’indice S&P 500 ha rivisto, giovedì, la soglia dei 1.400 punti; in corrispondenza anche il Dow Jones è tornato sopra i 13.000 punti sulle aspettative di una ripresa economica graduale, ma comunque in essere e futura.

La giornata dei record dei due indici di Wall Street ha visto Apple superare, per la prima volta, la quotazione di 600 dollari. Proprio nella giornata della vigilia della distribuzione in 10 paesi nel mondo del nuovo iPad presentato lo scorso 7 marzo a San Francisco.

La capitalizzazione del gruppo di Cupertino sfiora ormai i 560 miliardi di dollari. I titolo valeva 400 dollari poco prima di Natale e bucava la soglia dei 200 nell’ottobre 2009. Nonostante la corsa mozzafiato, segnalano comunque gli analisti, Apple è scambiata a solo 14 volte gli utili previsti per l’anno fiscale in corso contro le 18 volte quotate dalle altre blue chip del settore.

Recupera terreno Goldman Sachs (+2,5%) dopo il tonfo di mercoledì sulla scia del j’accuse sulle pratiche della banca d’affari di un dirigente dimissionario.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.