Mps: la fondazione vende l’11,45%

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-04-2012 15:56

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

La fondazione Mps ha comunicato che ad oggi è stata ceduta una quota complessiva pari all’11,45% del capitale sociale di Banca Monte dei Paschi di Siena. Il prezzo medio è di circa 0,365 euro per azione.

L’ente, si legge in una nota, “ritiene di aver sostanzialmente raggiunto l’obiettivo prefissato di cedere tutte le azioni libere da pegno (pari a circa il 12,99% del capitale sociale di Bmps) in vista della definizione del piano di ribilanciamento con i creditori finanziari“.

L’obiettivo di ripagare oltre un miliardo di debiti ha coinvolto molti compratori, anche se sono pochi quelli che hanno fatto sapere di aver acqistato; Edoardo Caltagirone ha confermato di aver comprato lo 0,5% del Monte, mentre la famiglia Aleotti è stata invece obbligata a dichiararlo avendo rilevato il 4% dalla Fondazione. Altri titoli sarebbero finiti all’imprenditore fiorentino Ivo Nuti, già socio di Mps, il quale punterebbe a un posto nel nuovo consiglio della banca.

Mps in Borsa tenta il rimbalzo, dopo aver registrato un calo del 12,4% nelle ultime due sedute, in scia alla diffusione dei conti il 29 marzo (perdita netta 2011 a quota 4,69 miliardi).

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.