Marchionne: “Nuovi investimenti per Cnh in Argentina”

Pubblicato da: MatteoT - il: 10-04-2012 17:32

Fiat Industrial conferma l’addio alla produzione nello stabilimento Irisbug di Valle Ufita ad Avellino, Case New Holland (Cnh) si rafforza in Argentina. Il presidente di Fiat Industrial, Sergio Marchionne, ha annunciato investimenti aggiuntivi, oltre a quelli già resi noti nell’aprile del 2011, per una cifra complessiva pari a 200 milioni di dollari.

L’incontro è stato preceduto dalla visita da parte della Fernandez de Kirchner ad uno ‘showroom’ allestito in uno degli ingressi della Casa Rosada con cinque macchine agricole e la Nuova Palio, le cui produzioni sono state avviate nel paese sudamericano.

La presidente si è così fatta fotografare con Marchionne e i rappresentanti del gruppo – tra i quali il presidente di Fiat Argentina, Cristiano Rattazzi – tra le trebbiatrici e i trattori Case Ih e New Holland. Si tratta di “nuove linee di prodotti che vanno incontro alla domanda interna e degli altri mercati dell’America Latina“, ha sottolineato in una nota il gruppo, rilevando gli annunci fatti da Marchionne un anno fa relativi “alla costruzione di un nuovo stabilimento industriale Cnh a Cordoba”.

La società ha così confermato “il proprio impegno a sviluppare un centro di eccellenza per la produzione ed esportazione di macchinari agricoli e motori diesel di alta tecnologia e con un elevato contenuto locale”, ha tra l’altro ricordato Marchionne.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

eToro Deposito: 200€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100€
Licenza: Cysec
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250 $
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

E-investimenti.com

E-investimenti.com