Fiat Industrial, utili di 207 milioni e stime degli analisti battute

Pubblicato da: MatteoT - il: 26-04-2012 21:39

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Fiat Industrial chiude il primo trimestre del 2012 con un utile netto di 207 milioni di euro rispetto ai 114 dello stesso periodo del 2011. I risultati sono stati esaminati dal consiglio di amministrazione a Detroit, negli Stati Uniti.

Fiat Industrial ha registrato, per il primo trimestre 2012, un utile della gestione ordinaria di 435 milioni, 158 in più dell’analogo periodo 2011. Il margine sui ricavi è salito di 2,3 punti percentuali al 7,5% “trainato dalla continua e forte performance di Cnh 1”.

Fiat Industrial, la società a cui fanno capo Iveco e Cnh, conferma gli obiettivi per il 2012: circa 25 miliardi di euro di ricavi, un risultato netto intorno ai 900 milioni, un risultato della gestione ordinaria tra 1,9 e 2,1 miliardi, un indebitamento netto industriale tra 1 e 1,2 miliardi di euro.

I ricavi, sempre durante il primo trimestre dell’anno in corso, sono stati pari a 5,8 milioni di euro e sono saliti del 9,3% grazie all’aumento significativo delle vendite di Cnh, che ha “più che compensato” il calo registrato da Iveco e Fpt.

L’indebitamento netto industriale di Fiat Industrial è salito a 1,9 miliardi di euro (1,2 al 31 dicembre 2011) “per effetto – spiega la società della crescita stagionale del capitale di funzionamento e del significativo livello di investimenti”.

I risultati conseguiti da Fiat Industrial nel primo trimestre 2012 sono superiori alle aspettative del consensus degli analisti. La previsione era infatti di un utile netto di 140 milioni di euro, mentre è balzato a 207 milioni.

Informazioni sull'autore

MatteoT

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?