iForex: nuovo CFD Mib/Eur

Pubblicato da: MatteoT - il: 04-11-2012 17:40

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

iForex, interessante piattaforma di trading online, ha da poco annunciato il lancio di un nuovo Cfd (Contract for Difference); si tratta della performance Mib/Eur. Questa compagnia internazionale è solita mettere a disposizione una lista piuttosto ampia di strumenti, con i servizi in diversi linguaggi, tra cui lo spagnolo, il francese e l’italiano.

Tramite il nuovo Cfd sarà possibile sfruttare l’andamento di uno degli indici europei più importanti in assoluto dal momento che il Mib viene utilizzato come sottostante per quel che concerne il mercato azionario di Borsa Italiano, focalizzando la sua attenzione su quaranta titoli principali del nostro paese, tra cui Fiat, Campari ed Unicredit.

Il tutto rientra nella strategia di iForex relativa all’espansione e aggiunta progressiva di prodotti, consentendo ai clienti e agli investitori di diversificare le loro strategie. La speranza della compagnia è che i portafogli ne possano risentire in maniera benefica, con novità che sono attese anche nel corso dei prossimi mesi.

Tra l’altro, il segmento dei Cfd sta incontrando una popolarità crescente e sorprendente all’interno dei mercati finanziari, dunque la piattaforma in questione ha deciso di cavalcare l’onda.

L’ultimo valore registrato del Ftse Mib era pari a 15.769,28 punti, con una variazione negativa di 0,24 punti percentuali: tra gli altri titoli azionari noti figurano anche Eni, Finmeccanica, Generali, Enel, Banco Popolare, Luxottica, Lottomatica, Parmalat e Telecom Italia (i settori sono diversi).

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.