Borsa: il trend ribassista sembra arrivato alla conclusione

Pubblicato da: MatteoT - il: 24-11-2012 18:30 Aggiornato il: 24-11-2012 14:36

Le Borse occidentali, dopo un fine settimana da brivido a metà mese, durante gli ultimi giorni si sono decisamente rialzate. Dopo sei settimana di debolezza, infatti, hanno messo assieme interessanti guadagni che, finalmente, potrebbero dare lo slancio necessario al rally di fine 2012. Importanti i segnali che arrivano dal Dollar Index, che prende una pausa sul test della media mobile a 200 giorni, dando fiato alle altre valute.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

I mercati Usa, dopo le debolezze del post-Elezioni, tornano ad essere positive e ci mostrano delle debolezze dei venditori. Dopo le notizie negative giunte dalla Germania, non più locomotiva d’Europa, il declassamento del rating della Francia e l’incertezza sui possibili aiuti alla Grecia, i listini sembrano essere tornati ottimisti. Anche grazie ai rumours positivi che provengono dagli Usa, dove sembra imminente un accordo sul discusso Fiscal Cliff.

In questo contesto ottime le performance delle materie prime, con l’oro che mette assieme una bella fiammata al rialzo. Stesso discorso per il petrolio, anche se qui entra in gioco il conflitto aperto tra Israele ed Hamas. Infine, l’analisi degli obbligazionari governativi conferma il momento di risk-on sulle due sponde dell’Atlantico.

Concludendo, una situazione liquida in cui operare che potrebbe volgere al bello stabile se arrivassero segnali positivi sia dalle riunioni dell’Eurogruppo sia dall’amministrazione Obama, ma che potrebbe anche volgere in negativo nel caso la politica dimostrasse ancora una volta la sua incapacità a trovare accordi per allontanarci dal baratro.

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.