Le strategie di protezione del capitale: un’introduzione

Pubblicato da: MatteoT - il: 05-12-2012 18:30

Nel Forex, come ripetiamo spesso, una buona gestione del capitale è di fondamentale importanza per continuare ad avere un capitale adeguato nel proprio saldo all’operatività e per evitare di incorrere in clamorose perdite che, in un colpo solo, facciano prosciugare il nostro conto. Già nei precedenti articoli, parlando di take profit e stop loss, abbiamo approfondito questo tema. Oggi, però, lo facciamo da un’altra angolatura, introducendo le strategie di base per proteggere il capitale.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Questo punto, come si comprende facilmente, è un aspetto di fondamentale importanza perchè nessuna strategia consente di avere il successo nel 100% delle posizioni aperte. Ci sono trader, però, che anche con il 50% delle posizioni aperte in profitto, riescono ad ottenere ottimi guadagni; e questo lo si realizza solamente definendo una strategia di protezione del capitale adeguata, efficiente e che viene rispettata ad ogni tradata.

La prima distinzione importante che è necessario fare è quella che vede, nel Forex, la presenza di due importanti capitali che, in nessun modo, devono essere messi a repentaglio; stiamo parlando del capitale finanziario e del capitale psicologico.

Il primo fa riferimento alla somma di denaro che viene depositata sul conto e, di conseguenza, utilizzata nella normale operatività; il secondo, invece, si riferisce alla preparazione ed alla tranquillità mentale che sarà necessaria per aprire o chiudere le operazioni.

Ognuno di questi due capitali deve rimanere sufficientemente fornito; il capitale finanziario perchè senza soldi non si può operare. Il capitale psicologico perchè, con scarse motivazioni o con un morale sbagliato, sarà difficile tradare con successo.

Fatta questa precisazione possiamo arrivare a definire tre punti che ci consentiranno di proteggere il nostro capitale finanziario ed il nostro capitale psicologico. Stiamo parlando degli ordini condizionati, degli ordini frammentati e del sistema di Money Management.

Di questo, però, parleremo nel prossimo articolo.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.