Le false partenze nel Forex: una guida

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-01-2013 22:30 Aggiornato il: 02-01-2013 21:56

Una delle problematiche maggiori del Forex è quella relativa alle false partenze. Si tratta dell’emergere di una tendenza iniziale che si dimostra andare nella direzione opposta a quella successiva che, ovviamente, sarà quella più forte ed importante. Sono molti i trader che in un mercato aperto 24 ore su 24 durante la settimana non riescono a capire quando entrare correttamente nel mercato aprendo nuove posizioni.

Una tematica da tenere in considerazione, parlando di false partenze, è quella legata ai volumi di scambio. Le grandi banche di tutto il mondo aprono e chiudono posizioni ingenti generando, ovviamente, volumi di scambi maggiori o minori a seconda del momento.

Le false partenze, ovviamente, possono emergere con maggiore probabilità quando i volumi di scambio sono bassi. Ciò avviene, ad esempio, quando sono chiusi i listini corrispettivi alle valute scelte per il nostro trading.

Facciamo un esempio: aprire una posizione alle 10 di mattina su AUD/USD è poco conveniente, meglio aspettare il tardo-pomeriggio, quando è aperta la Borsa americana. Stesso discorso, ad esempio, per lo yen che viene maggiormente scambiato durante la nostra nottata, quando è aperta la sessione nipponica.

Sempre mantenendoci sul tema dei volumi di scambio, possiamo evidenziare che prima dell’apertura del mercato principale, le coppie di valute si muovono all’interno di intervalli modesti; per questo motivo è necessaria molta cautela quando si va operare in questi contesti.

Prova il trading online con un conto demo gratuito

Piattaforma di TradingVotoRecensioneSito Web
eToro
eToro OpinioniConto demo
IQ Option
IQ Option OpinioniConto demo
24Option
24Option OpinioniConto demo
ITRADER
ITRADER OpinioniConto demo
DUKASCOPY EUROPE
DUKASCOPY EUROPE OpinioniConto demo

Informazioni sull'autore

MatteoT

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

E-investimenti.com

E-investimenti.com