Arrivano i futures sulle materie prime: ecco gli ultimi sviluppi

Pubblicato da: MatteoT - il: 21-01-2013 16:13

In Borsa Italiana sta prendendo avvio il nuov segmento Idem Agrez, dedicato alle commodities agricole. Il segmento sarà focalizzato sulle compra vendite di futures sul mercato del grano duro a tutela dei prezzi sul lato della domanda e dell’offerta. Questa soluzione era attesa da molto tempo: prevede offerte da un volume minimo di 50 tonnellate per partita, con movimento di prezzo di 0,25 euro per singola tonnellata.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Il mercato farà si che gli acquirenti ed i produttori potranno fissare un prezzo sui raccolti non giunti ancora a maturazione, conferendo così agli agricoltori l’opportunità di avere tranquillità anche nelle ipotesi di imprevisto, mentre i compratori – specialmente le industrie – potranno prevedere al meglio i costi e i margini.

Stando a quanto affermato da Ennio Arlandi, responsabile commodities di Borsa Italiana – “diamo liquidità e trasparenza a un mercato in cui finora sono sempre circolate scarse informazioni. Avremo una rete di silos presso cui i produttori consegneranno il frumento. Il primo è già pronto a Foggia, da 240 mila tonnellate con possibilità di separare le partite. I futures avranno cinque scadenze negoziate, per le prime quattro con spread massimo di 8 euro, per la quinta di 10 euro”.

Soddisfatto Paolo Cabrini, della Italmopa, associazione dei mugnai italiani. Dalle pagine del quotidiano Italia Oggi, Cabrini afferma che “proprio nel grano si sentiva la mancanza di un simile rimedio alla volatilità dei prezzi” (vedi anche L’influenza delle guerre valutarie sui metalli preziosi).

L’iniziativa sembra essere realizzata per venire incontro alle esigenze ed alle richieste dei contadini. I mesi di consegna del grano saranno marzo, maggio, settembre e dicembre. Le negoziazioni avranno luogo dalle 14.30 alle 17.40 ed avverranno sia intermediari finanziari che tramite l’adesione al mercato da parte di società quotate.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?