Il successo di Bitcoin

Pubblicato da: MatteoT - il: 03-03-2013 10:00 Aggiornato il: 02-03-2013 9:57

Bitcoin registra un crescente successo. La moneta elettronica, creata nel 2009 e di recente accettata anche da Mega, presso l’Mt.Gox, ha superato i trentadue dollari di scambi. La piazza in questione non è altro che il luogo più importante del web quando si tratta l’argomento delle monete digitali. Tra l’altro, nel caso di Bitcoin si fa riferimento a una unità distribuita e del tutto anonima.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

moneta2

L’aumento, soprattutto grazie alla nipponica Mt.Gox, è stato notevole; l’accordo dovrebbe consentire di agevolare di molto l’accesso agli utenti americani e canadesi. Le transazioni, infatti, stanno godendo di crescente interesse e sicurezza negli ultimi anni, tanto che i consensi attorno a Bitcoin stanno crescendo di mese in mese.

Anche le iniziative Internet, sulla scorta di Bitcoin, stanno aumentando e questo non è un caso. Il partner scelto dal Mt.Gox non è altro che CoinLab, una startup di grande rilievo, ma anche con la Silicon Valley Bank è stato concluso un accordo strategico per facilitare le operazioni dell’America settentrionale. L’intento principale in questo senso è proprio quello di potenziare l’espansione in tale parte del mondo.

Come riporta fareforex.it, il conio elettronico sta beneficiando poi di una adozione maggiore. Un esempio molto interessante è quello dell’Internet Archive, organizzazione che è attiva nel non profit e che ha cominciato ad accettare le donazioni effettuate in Bitcoin (persino i dipendenti dell’archivio hanno preteso lo stipendio espresso in questa valuta digitale).

C’è anche da sottolineare l’iniziativa di WordPress, celebre piattaforma di scrittura sulla rete, la quale accetta i pagamenti in questione, come anche per quel che concerne i giochi online. La bolla speculativa del 2011 sembrava aver frenato la corsa dei Bitcoin, invece da allora l’attenzione è salita ulteriormente, con una serie di comunità maggiormente attive negli scambi digitali.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central