BitCoin potrà essere la moneta del futuro?

Pubblicato da: MatteoT - il: 23-04-2013 11:00 Aggiornato il: 22-04-2013 15:56

BitCoin è nata solamente nel 2009, ma solamente oggi si valutano la possibilità che questa moneta elettronica virtuale possa diventare, o meno, la moneta del futuro. Si tratta di una classica e facile bolla speculativa o di un sistema di pagamento a prova di crisi e di frodi? Sono tanti i dubbi che aleggiano attorno a BitCoin, spiegati anche dal fatto che di lei poco si conosce. Facciamo, quindi, un pò di chiarezza.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Borsa Valori

BitCoin è una moneta elettronica virtuale che, però, può essere utilizzata per acquistare beni fisici o servizi in tutto il mondo. Per poterla utilizzare non c’è bisogno di intermediari finanziari in quanto la moneta non è emessa da alcuna banca centrale, ma è basata su un software open source introdotto, nel 2009, da Satoshi Nakamoto. In pratica il Keyser Soze della moneta elettronica. Dalla sua invenzione a oggi il suo valore è cresciuto esponenzialmente.

Sappiamo bene che ogni moneta tradizionale ha in comune, con un’altra della stessa specie, due cose principali: un valore reale (oro o argento) in cambio di monete e banconote ed una banca centrale che la emette, la governa e la controlla. BitCoin, invece, non ha nulla di tutto ciò: è creata al di fuori dei sistema bancari tradizionali, non ha alcun controllo, è fluttuante ed è gestita da una rete di server peer-to-peer.

In pochi anni, dal nulla, ha raggiunto un valore di 360 milioni di dollari; è scambiata in 53 mercati e sono trattati 64.000 BitCoin al giorno. L’unica di base della valuta, quindi, non è nient’altro che un codice ed è completamente libera da politiche economico-monetarie tipiche dei governi.

E’ poi molto sicura visto che con un codice di 33 caratteri è praticamente impossibile replicare causalmente un BitCoin; inoltre c’è una vasta rete di server p2p controlla ogni stringa di codice per garantire l’univocità ed evitare i doppi scambi

Cosa c’è nel tuo portafoglio? Senza banche, contanti o carte di credito, i bitcoin sono gestiti personalmente con l’utilizzo di applicazioni client che rendono sicure e facili le transazioni.

Un ultimo appunto: prima di poter essere spesi, i BitCoin devono essere comprati. Per farlo è sufficiente scaricare la app, gratuita, BitCoin Miner.

Informazioni sull'autore

MatteoT

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?