IC Markets broker australiano: recensione e opinioni

Pubblicato da: LorenzoB - il: 08-07-2019 12:41 Aggiornato il: 08-07-2019 14:18

IC Markets è un broker australiano operativo dal 2007, che ha ottenuto la licenza per offrire servizi di trading dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC), l’autorità di vigilanza australiana, necessaria per operare in Australia.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

La regolamentazione ASIC è una delle più severe al mondo e ciò rende IC Markets un broker affidabile e sicuro. Non essendo europeo lo possiamo considerare un broker no ESMA, ossia un intermediario finanziario che non deve necessariamente seguire i vincoli imposti dall’ESMA nel 2018 in merito alla leva finanziaria per i trader retail e più in generale sui CFD e sulle opzioni binarie.

Questo ci porta ad affermare che registrandovi su IC Markets con un conto australiano potrete fare trading online con una leva finanziaria molto elevata, a prescindere dalla vostra condizione di trader professionista o trader retail. In ogni caso vi raccomandiamo cautela quando aprite posizioni con una leva finanziaria alta perché potrebbe essere molto pericolosa.

IC Markets è un broker adatto a chi adotta la tecnica scalping e grazie ad essa può ottenere performance più elevate (qualora la vostra operazione vada a buon fine, viceversa avrete perdite più elevate) non solo per via di una leva più alta, ma anche perché IC Markets è un broker ECN.

Cosa significa broker ECN? Un intermediario finanziario ECN non effettua riquotazioni e il prezzo visibile sulle sue piattaforme è quello di mercato. ECN è l’acronimo di Electronic Communitation Network ed è una sigla molto utilizzata nel trading online perché fa una distinzione fra i broker market maker, ovvero quelli intervengono sul prezzo di mercato e i broker che invece decidono di non farlo, ovvero i broker ECN.

IC Markets recensione
IC Markets recensione

In questa recensione su IC Markets approfondiremo ogni aspetto di questo broker australiano. Vedremo soprattutto su quali asset si può operare, dal momento che IC Markets offre una gamma di prodotti molto elevata, quali tipologie di conto sono disponibili per i clienti del broker e le altre offerte.

Vantaggi di IC Markets

Vediamo fin da subito quali sono i vantaggi di IC Markets di questo broker, tralasciando la già citata leva finanziaria, che sarà superiore ai 30:1.

  • Spread bassi. L’assenza di spread o la loro contrazione è molto utile per quei trader che vogliono operare aprendo moltissime posizioni in un periodo di tempo ravvicinato. In ogni caso per il trader lo spread è un costo, dunque avere spread bassi significa soprattutto la possibilità di poter ottimizzare i propri guadagni, qualora questi dovessero verificarsi. IC Markets offre spread molto bassi per il cross più tradato del mondo, ovvero la coppia EUR/USD.
  • Esecuzione rapida. Essa è fondamentale soprattutto in casi di alta volatilità o per chi è uno scalper e quindi richiede una massima precisione nell’apertura di una nuova posizione. Un ritardo potrebbe manomettere il trade se l’obiettivo è avere un profitto di pochi pip.
  • Liquidità.  1 microlotto è la quantità minima con cui operare su IC Markets, mentre 200 lotti è il massimo. Il trader qui potrà quindi operare sia con una quantità molto piccola di denaro, che molto elevata nel caso dei 200 lotti.
  • Piattaforme MT4 e cTrader. Sono due piattaforme molto famose al mondo, le quali sono entrambe disponibili per i clienti di IC Markets. Nel corso della nostra recensione dedicheremo un paragrafo ad hoc.
  • Centro di formazione per aiutare i trader soprattutto neofiti a conoscere i mercati finanziari.

Account disponibili su IC Markets

IC Markets account
IC Markets account

Gli account disponibili su IC Markets sono tre: account True ECN cTrader, account True ECN Metatrader4 e account Standard.

I primi due account, come si può vedere dall’immagine, hanno spread che partono da 0.0, ovvero ci sono asset senza spread. Da considerare però che esistono commissioni per ogni lotto aperto, anche se queste non sono così alte da compromettere il profitto finale. L’account Standard è invece abbastanza diverso. Non ci sono asset senza spread, dal momento che il minimo possibile è 1.0, il quale resta però molto competitivo sul mercato, mentre rileviamo l’assenza di commissioni su ogni lotto aperto. Tutto ciò porta i tre account ad avere un buon bilanciamento fra spread e commissioni.

Apri il tuo conto trading su IC Markets!

La tabella seguente mostra dettagliatamente la differenza fra i vari account offerti dal broker online IC Markets:

  AccountcTrader  AccountTrue ECN AccountStandard
Trading PlatformcTraderMetaTraderMetaTrader 
Commission (per lot)$3.0($6.0 per lot roundturn)$3.5($7.0 per lot roundturn)$0.0 
Spreads from (pips)0.00.01.0 
Starting Deposit (USD)$200$200$200 
Leverage500:1500:1500:1 
Server LocationLondonNew YorkNew York 
Micro Lot Trading (0.01) 
Currency Pairs646464 
Index CFD Trading 
Stop Out Level50%50%50% 
One Click Trading 
Islamic Accounts 
CNS VPS Cross
Connect
No 
Trading Styles AllowedAllAllAll 
Order Distance RestrictionNoneNoneNone 
Programming LanguageC#MQL4MQL4 
Suitable ForDay Traders & ScalpersEAs & ScalpersDiscretionary Traders

IC Markets: conto demo gratuito

IC Markets demo
IC Markets demo

Il conto demo di IC Markets è completamente gratuito ed è molto utile soprattutto per i trader principianti, ma anche per coloro che hanno l’intenzione di testare il broker australiano no ESMA. Grazie a questo conto demo potrete infatti testare le piattaforme sulle quali è possibile operare con IC Markets, ma soprattutto conoscere da vicino i mercati finanziari presenti.

Con il conto demo il rischio è pari a zero perché il denaro utilizzato è virtuale. Quindi potrete permettervi di fallire, testare strategie e considerare le vostre abilità di trader. Rispetto al conto reale, aprire un conto è demo è molto facile e bastano davvero pochi minuti.

Conto islamico di IC Markets

Infine parliamo del conto islamico di IC Makets, conosciuto a livello internazionale come un conto con “swap gratuiti“. Esso è dedicato a tutti gli investitori di fede islamica, che intendono rispettare la Shari’a. Quest’ultima prevede l’impossibilità di ottenere profitti a seguito di interessi su operazioni finanziarie, allo stesso modo prevede l’impossibilità di pagare interessi su operazioni finanziarie.

In questo senso si parla di “swap gratuiti”, dato che non sono previsti interessi, ma solo commissioni fisse per ogni posizione aperta durante la notte. Sostanzialmente il finanziamento overnight, che viene calcolato in proporzione alla cifra investita, viene sostituito da una commissione fissa.

Apri il tuo conto demo su IC Markets!

Scelta degli asset

Dopo aver parlato dei conti disponibili su IC Markets, possiamo ora scendere più nel dettaglio e vedere quali asset sono presenti sulle piattaforme di trading, che approfondiremo in seguito. Su IC Markets potrete fare trading sulle coppie di valute del Forex, sugli indici azionari, sulle materie prime, sulle azioni, sulle criptovalute, sulle obbligazioni e sui futures.

Dedicheremo loro un piccolo paragrafo qui di seguito.

Forex

Il Forex non è altro che il mercato valutario ed è molto ricercato dai trader vista la sua liquidità. IC Markets, offre il trading su più di 65 coppie di valute, alcune di loro senza spread, ovvero con spread pari a 0.0.

Essendo un broker no ESMA il limite per il Forex non è 1:30, ma molto più alta. IC Markets offre una leva finanziaria fino a 1:500.

Ricapitolando, i seguenti sono i punti di forza del trading Forex su IC Markets:

  • Più di 65 coppie di valute;
  • spread stretti a partire da 0.0 pip su alcune coppie di valute;
  • leva finanziaria fino a 1:500;
  • alta liquidità di mercato;
  • negoziazioni 24 ore al giorno;
  • negoziazioni 5 giorni a settimana (7 per le criptovalute, come vedremo più avanti).

Indici

L’offerta di indici è molto elevata, considerando che su IC Markets potrete operare su 16 indici azionari con una leva finanziaria fino a 1:200. Come accade per molti asset presenti, gli spread sono ravvicinati anche sugli indici, i quali partono da un minimo di 0,5 pip. 

Vediamo ora quali sono gli indici su cui potrete fare trading:

  • AUS200 (Australia),
  • China50 (Cina),
  • DE30 (Germania),
  • ES35 (Spagna),
  • F40 (Francia),
  • HK50 (Hong Kong),
  • IT40 (Italia),
  • JP225 (Giappone),
  • Stoxx50 (Unione Europea),
  • UK100 (Regno Unito),
  • US2000 (Stati Uniti – small cap),
  • US30 (Stati Uniti – Dow Jones),
  • US500 (Stati Uniti – Standard and Poor’s 500),
  • USTEC (Stati Uniti – Nasdaq),
  • WIG20 (Polonia),
  • DXY (indice future del dollaro),
  • VIX (indice della volatilità).

Materie Prime

Le materie prima presenti su IC Markets sono più di 19, così come possiamo leggere sul sito web del broker australiano. Possiamo quindi considerarla come una delle migliori opportunità sul mercato. Difficilmente altri broker offrono il trading su così tante commodities, le quali comprendono sia i metalli, sia le materie prime agroalimentari, ma anche quelle energetiche.

Tra i metalli annoveriamo i 4 molto scambiati, ovvero l’oro, l’argento,il platino e il platino.

Fra le materie prime energetiche abbiamo le tre più negoziate al mondo. Parliamo di entrambe le quotazioni petrolifere: il petrolio WTI e il petrolio Brent. Inoltre vi è il gas naturale.

Infine fra le agroalimentari citiamo mais, soia, zucchero, caffè e grano.

Azioni

IC Market consente ai propri utenti di poter fare trading CFD sulle azioni, ma non trading reale. Dunque non acquisterete una quota della società e non diventerete soci. Le azioni di IC Markets possono essere acquistate e vendute con i CFD solo sulla piattaforma di trading Metatrader5 (MT5) e sono più di 100, tra cui annoveriamo alcuni ETF.

Essendo un broker australiano è evidente che molte azioni appartengono all’indice dell’Australia, ma sono presenti anche azioni del NASDAQ, ossia l’indice tecnologico degli Stati Uniti d’America (Nasdaq). Infine vi sono azioni appartenenti al Nyse, ossia alla borsa di New York, chiamata comunemente anche Wall Street, non necessariamente tecnologiche.

Criptovalute

Sempre tramite i CFD i trader iscritti su IC Markets possono operare sulle criptovalute. Con questo strumento finanziario derivato potrete investire non solo sul rialzo del loro prezzo, ma anche sul loro ribasso, posizionandovi short.

Le criptovalute presenti sono le seguenti:

  • Bitcoin;
  • Ethereum;
  • Ripple;
  • Dash;
  • Litecoin;
  • Bitcoin Cash;
  • EOS;
  • Emercoin;
  • Namecoin;
  • Peercoin.

Obbligazioni

IC Markets permette anche l’opportunità di investire sulle obbligazioni. Considerando che questo strumento non è presente in tutti i broker possiamo ritenere IC Markets un intermediario finanziario molto completo e con un’offerta davvero molto ampia.

Ricordiamo che potrete fare trading sulle obbligazioni con i CFD, dunque il trader non entrerà in possesso di nessun titolo di Stato o in generale delle obbligazioni, ma farà trading solo sulla variazione del loro valore.

I bond presenti sono più di 6 e sono geograficamente non unitari. Ci sono obbligazioni statunitensi, britannici, europei, giapponesi e anche il BTP italiano con scadenza a 10 anni.

Non ci sono commissioni per le obbligazioni, mentre la finanziaria arriva fino a 1:200.

Futures

IC Markets offre il trading anche con i futures. In particolare è possibile fare trading con i futures su questi asset:

  • Indice del dollaro;
  • indice della volatilità, detto anche della “paura”;
  • Future indice del petrolio WTI;
  • indice future del petrlio Brent.

IC Markets non pone commissioni, mentre la leva finanziaria arriva fino a 1:200. Non è possibile fare trading sui future sulla cTrader, ma solo sulle piattaforme Metatrader4 e Metatrader 5, chiamate in modo più breve anche MT4 e MT5.

IC Markets: piattaforme di trading

Le piattaforme di trading su cui gli utenti di IC Markets possono operare sono tre: Metatrader 4 (MT4), Metatrader 5 (MT5) e cTrader. Ovviamente parliamo sia delle versioni web-based, raggiungibili dal computer, sia delle versioni mobile, raggiungibili dagli smartphone.

Le tre piattaforme sono molto famose in tutto il mondo e non sono self-made del broker. Sono infatti piattaforme esterne molto professionali, alle quali IC Markets si è rivolta. sono altamente professionali e molto apprezzate dai trader. Sono molto diverse fra loro e ognuna ha caratteristiche differenti, che vedremo in seguito.

Tutte e tre le piattaforme di trading possono essere scaricate gratuitamente sito web di IC Markets. Spieghiamo inoltre che non serve avere account diversi per accedere sulla versione mobile o sulla versione web.based, sarà necessario averne uno solo. Aggiungiamo che la versione mobile delle tre piattaforme è disponibile sia per dispositivi iOS che Android.

Se non è vostra intenzione avere la piattaforma sui vostri dispositivi potrete in ogni caso operare direttamente dal vostro browser dopo il login sul sito di IC Markets.

MT4

La piattaforma di trading MT4 è popolare a livello internazionale sia per la semplicità d’uso, ma anche per la velocità di esecuzione, che molto piace agli scalper per i motivi già spiegati precedentemente.

Uno dei punti di forza è certamente il grafico interattivo. Esso aiuta i trader ad avere una panoramica del mercato in questione molto più ampia, inoltre sarà possibile personalizzarlo come meglio il trader crede grazie ai molti strumenti a disposizione.

Leggi anche Metatrader 4-5 italiano: opinioni demo e download

Come fare trading online con Metatrader 4

MT5

La piattaforma Metatrader 5 è la nuova versione della MT4, ma non per questo quest’ultima è andata in pensione. Sostanzialmente la MT5 è molto simile alla MT4, ma dispone di alcune funzioni ulteriori.

Infatti qui è possibile negoziare le azioni, fatto non possibile sulla MT4. Il limite della MT4 concerneva proprio l’assenza dei titoli azionari, fatto superato dalla MT5 che è più completa.

cTrader

cTrader

La piattaforma cTrader è anch’essa molto professionale e apprezzata dai trader di tutto il mondo. Il suo punto di forza è sicuramente la connettività ECN, che permette alla piattaforma di mostrare sempre i prezzi reali senza riquotazioni.

Così come per la MT4 e la MT5, anche la cTrader offre una rapidità di esecuzione molto elevata.

Testa le piattaforme di IC Markets con un conto demo!

Come depositare e prelevare fondi

IC Markets offre diverse opzioni di pagamento potendo utilizzare 10 differenti valute. Vediamo insieme quali sono i metodi di pagamento ammessi:

  • Carte di credito/debito con circuiti Visa e MasterCard. Le valute accettate sono AUD, USD, JPY, EUR, NZD, SGD, GBP e CAD. Il deposito è istantaneo.
  • Paypal. Valute disponibili: AUD, USD, JPY, EUR, NZD, SGD, GBP, CAD, HKD e CHF. Deposito istantaneo.
  • Neteller o Neteller vip. Valute accettate: AUD, GBP, EUR, CAD, SGD e JPY. Deposito istantaneo.
  • Skrill. Valute disponibili: AUD, USD, JPY, EUR, SGD e GBP. Deposito istantaneo.
  • UnionPay. Valuta accettata: RMB. Deposito istantaneo.
  • Bonifico bancario. Valute disponibili: AUD, USD, JPY, EUR, NZD, SGD, GBP, CAD e CHF. Deposito in 2-5 giorni lavorativi.
  • Bpay. Valuta accettata: AUD. Deposito in 12-48 ore.
  • FasaPay. Valuta accettata: USD. Deposito istantaneo.
  • Da broker a broker. Valute accettate: AUD, USD, JPY, EUR, NZD, SGD, GBP, HKD, CAD e CHF. Deposito in 2-5 giorni lavorativi.
  • Poli. Valuta disponibile: AUD. Deposito istantaneo.
  • Thai Internet Banking. Valuta accettata: USD. Deposito in 15-30 minuti.
  • RapidPay. Valute accettate: EUR e GBP. Transazione immediata.
  • Klarna. Valute accettate: EUR e GBP. Transazione immediata.
  • Bitcoin Wallet. Valute accettate: BTC. Transazione in 1-2 ore.
  • Vietnamese Internet Banking. Valuta accettata: USD. Transazione immediata.

Per prelevare si possono utilizzare gli stessi metodi di pagamento. Generalmente il tempo di attesa è di 3-5 giorni lavorativi. Nel caso in cui dovessero esserci imprevisti il tempo di attesa può arrivare anche fino a 10 giorni.

Per ogni tipo di problema il centro assistenza è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Centro di formazione di IC Markets

Il centro di formazione di IC Markets è molto interessante e utile per tutti i trader. Esso infatti contiene tutte le nozioni principali del Forex, dei CFD e dei mercati finanziari. La lingua utilizzata non è l’italiano, ma l’inglese, lingua usata in Australia.

Nel centro di formazione di IC Markets saranno presenti info di base sul Forex, come gli orari, come funziona e altre informazioni molto basilari.

In merito ai CFD si spiega come essi funzionano e come è possibile investire al rialzo o al ribasso e come ottenere vantaggi (o svantaggi).

Glossario del Forex

IC Markets offre un utilissimo glossario del Forex, dove vengono elencati tutti i termini comuni dei mercati finanziari, in particolare di quello valutario. Grazie a questo glossario del Forex molti trader principianti potranno capire il linguaggio tecnico e quindi partecipare a discussioni e comprendere articoli online sul tema.

Forex news e calendario economico

Oltre al glossario, IC Markets offre una sezione dedicata alle notizie sul Forex. I trader potranno quindi informarsi sugli sviluppi del mercato valutario e completare la propria analisi fondamentale.

Inoltre vi è un calendario economico, dove ci sono tutti i market mover della settimana, che influenzano l’andamento delle coppie di valute.

Video tutorial

Il broker australiano IC Markets ha inserito sul sito web dei video tutorial, dedicato al corretto utilizzo della piattaforma di trading Metatrader 4, detta anche MT4. Per la precisione i titoli dei video sono i seguenti:

  • COME SCARICARE, INSTALLARE E REGOLARE METATRADER 4;
  • COME NAVIGARE SU METATRADER 4;
  • COME USARE L’AREA MARKET WATCH;
  • COME PIAZZARE DIVERSI TIPI DI ORDINE SU METATRADER 4;
  • COME USARE IL TERMINALE DI TRADING METATRADER 4;
  • GET YOUR ACCOUNT VERIFIED;
  • DOWNLOAD METATRADER4 – IC MARKETS;
  • UPLOAD A CREDIT CARD IN OUR CLIENT AREA – IC MARKETS;
  • CTID AND HOW TO LOGIN IN CTRADER – IC MARKETS;
  • HOW TO LOGIN IN MT4 – IC MARKETS;
  • RESET YOUR MT4 ACCOUNT PASSWORD.

Blog di IC Markets

Infine parliamo del blog di IC Markets. Qui alcuni trader esperti possono scrivere articoli sul trading in generale, ma anche sull’analisi tecnica o le strategie da seguire. Il blog è pubblico e raggiungibile anche da chi non è registrato sul broker.

Opinioni su IC Markets

Chiudiamo questa recensione su IC Markets dando alcune opinioni sul broker. Riteniamo IC Markets un broker molto affidabile per via della licenza ASIC, vi chiediamo la cortesia di accertarvi se potete utilizzare questo broker anche dall’Italia, dal momento che noi di e-investimenti.com non siamo responsabili e non possiamo aiutarvi in merito.

La leva alta può essere un aiuto, ma anche un’arma a doppio taglio, infatti valutate sempre se siete in grado di maneggiare cifre così elevate, generate dall’applicazione della leva finanziaria.

L’assenza di spread e in generale gli spread ravvicinati interessano diversi trader, soprattutto gli scalper o chi fa trading intraday. La vasta scelta di asset è un vantaggio perché potreste diversificare il vostro capitale.

Se dopo questa recensione su IC Markets non siete ancora convinti del broker potreste considerare l’idea di aprire gratuitamente un conto demo e testare le piattaforme del broker e i mercati finanziari.

Apri il tuo conto trading su IC Markets!

Informazioni sull'autore

LorenzoB

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?