Crisi Europa: l’Inghilterra sta meglio di altri paesi

Pubblicato da: Luca M. - il: 24-03-2011 14:55

George Osborne, cancelliere britannico, ha fatto sapere che la situazione europea non risulta essere stabile per via dei debiti e dei deficit dei vari paesi; in un contesto di questo tipo, si è affrettato a comunicare, che la Gran Bretagna ha un piano credibile che consentirà al paese di andare avanti senza problemi.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La situazione in Europa non è affatto facile: Grecia ed Irlanda hanno chiesto gli aiuti nei mesi passati; a breve sarà costretto a farlo anche il Portogallo dopo che il governo Socrates non è riuscito ad imporre il piano sull’austerità ed è ormai privo di maggioranza.

In una situazione non molto migliore c’è poi la Spagna, aggravata dal fatto che la sua economia influenza molto quella europea, situazione ben diversa da quella degli altri tre stati menzionati.

Nonostante l’elevato debito, rispetto a paesi come il Portogallo e altri ancora, sembra che il Regno Unito riesce a mantenere i suoi tassi di interesse vicini a quelli della Germania, che sono i tassi di riferimento per valutare la situazione di salute dei paesi europei.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.