Forex: l’oro vola

Pubblicato da: Luca M. - il: 24-03-2011 21:04

Dopo che il pacchetto austerity non è passato, il premier portoghese Socrates ha deciso di rassegnare le dimissioni; questi due fatti hanno portato il paese intero a tremare e presto si arriverà a formalizzare la richiesta di aiuti all’UE, come già fatto da Grecia ed Irlanda.

In questa crisi del governo, l’economia lusitana ha ricevuto anche il declassamento dell’agenzia di rating Fitch, con il motivo di “rischi accresciuti”; nonostante queste negatività, l’euro ha tenuto piuttosto bene e si è fermato a quota 1,41 dollari.

Ma la base di tutto è l’incertezza; basta guardare l’andamento dell’oro, spia del timore sui mercati, e si direbbe che i pericoli non sono finiti. Il metallo prezioso ha aggiornato i massimi a 1.448,6 dollari in concomitanza con il rialzo dei prezzi di altri metalli “di lusso”.

L’argento scambiato a Chicago è aumentato di quasi un dollaro arrivando a quota 38,11. Il platino ha invece registrato incrementi di 7 dollari toccando i 1.767 l’oncia. Il motivo, come suggerisce una prima analisi, è l’acuirsi della crisi libica e gli scontri che stanno coinvolgendo Siria e Yemen. Questo è l’effetto domino che preoccupa tutti e più di tutti

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89% di conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.