Forex: la guida sugli swing di mercato

Pubblicato da: Luca M. - il: 07-04-2011 13:19

Nonostante le valutazioni soggettive nella pratica, il concetto di swing del mercato è ben preciso e circospetto; stiamo parlando del movimento che il prezzo effettua all’interno di un certo periodo (privo di limiti temporali) prima di realizzare una correzione che vada nel senso contrario.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Avremo quindi uno swing-up quando il prezzo sale da un punto ad un altro senza ritracciare, mentre saremo in presenza di uno swing-down nella situazione esattamente contraria; la tendenza di mercato è quindi definita dall’insieme di questi swing di mercato.

A questo punto diviene interessante chiedersi come sia possibile accorgersi di quando il ritracciamento sta iniziando; a queste domande la risposta è assolutamente personale visto che non esistono ancora regole ben precise circa l’individuazione univoca di uno swing di mercato.

Ci sono però numerosi algoritmi elaborati da analisti grafici che consentono di fissare univocamente i movimenti del mercato secondo regole stabilite a priori; la validità di questi metodi però non riesce ad eguagliare i risultati ottenuti da un traders esperto e discrezionale, anche se consentono di avere informazioni in modo molto più rapido.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.