Forex: euro in salita, la sterlina procede

Pubblicato da: Luca M. - il: 15-04-2011 13:45

Gli aumenti dei tassi di interesse da parte della Bce continuano a supportare bene la valuta unica europea, mentre la sterlina tiene un range stretto dopo aver perso terreno a causa dei dati pubblicati martedì, i quali hanno svelato che nel Regno Unito l’inflazione è leggermente indietro rispetto quanto previsto.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

Nonostante di recente si siano portati a termine ingenti guadagni con l’euro ed altre valute più rischiose tra cui i dollari australiani e della Nuova Zelanda, è probabili che presto si possa verificare un’inversione del trend.

L’attenzione dei mercati, oltre alle decisioni circa i tassi di interesse delle banche centrali, è rivolta all’incontro tra i 20 industriali dove verrà discusso anche il tema dello yuan cinese.

Nel frattempo, i mercati continuano a gettare un occhio diffidente sulla crisi nucleare in Giappone, soprattutto dopo che il livello di allerta dell’incidente alla centrale nucleare Daiichi di Fukushima è stato portato a 7, mettendola alla pari con il disastro di Chernobyl del 1986 nella ex Unione Sovietica. Ma con poche notizie fresche, lo yen si è bloccato intorno quota 84 contro il dollaro.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.