Grecia vs. Euro: quale sarà il futuro?

Pubblicato da: Luca M. - il: 11-05-2011 13:47

Le informazioni trapelate lo scorso venerdì dalla rivista tedesca Spiegel hanno scatenato intensi movimenti nel mondo finanziario; da quanto si evince sembra che la Grecia stia valutando concretamente la possibilità di uscire dalla zona euro.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

A queste notizie il mercato ha reagito da subito facendo perdere alla moneta unica europea molto terreno rispetto al dollaro; tuttavia, come riportato da Deutsche Welle, i ministri delle finanze UE escludono il ritiro della Grecia dalla zona euro.

Il capo dell’Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, ha ammesso che in Lussemburgo si è tenuta una riunione dei ministri delle finanze di Germania, Francia, Grecia e altri paesi, a cui hanno preso parte anche il Commissario europeo per gli affari economici e finanziari, Olli Rehn, e il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet. I membri della riunione hanno discusso della situazione in Grecia, Portogallo e Spagna, mentre la questione che la Grecia possa abbandonare la zona euro non è stata sollevata in alcun modo.

Può la Grecia davvero uscire dalla zona euro? Quali saranno le conseguenze per la moneta unica? Ci sarà il collasso dell’euro, tale da compromettere l’unità dell’Unione europea?

La gravità della situazione è aggravata dalle voci che Atene ha in programma di chiedere che la BCE e l’FMI la ristrutturazione dei suoi prestiti, estendendo la durata e la diminuzione dei tassi di interesse. Il governo e le autorità di regolamentazione internazionale negano, ma gli esperti ritengono il contrario, dato che la Grecia non potrà raggiungere i mercati di capitale l’anno prossimo, come previsto dalle organizzazioni finanziarie internazionali.

Per chi volesse dunque investire nel mercato forex e nella nostra valuta, occorre necessariamente guardare all’andamento del mercato e delle notizie che vengono dall’Europa.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.