Grecia fuori dall’euro: cosa succederebbe?

Pubblicato da: Luca M. - il: 14-05-2011 12:04

Appare piuttosto evidente che, qualora la Grecia subisca un ulteriore contraccolpo, gli Stati membri dell’UE interverranno per salvare il paese ellenico; il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet ha descritto la possibilità di rinunciare all’Euro come assurda.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Sono molte le parti interessate che pensano che la notizia lanciata dal settimanale tedesco Der Spiegel, che la Grecia starebbe valutando se uscire dalla moneta unica, non sia vera; ecco i principali motivi:

– I principali creditori della Grecia, oltre che del Portogallo e della Spagna sono proprie le banche europee; quest’ultime non possono permettersi di perdere nemmeno una piccola parte del debito che ammonta a 1.300 miliardi di dollari.
– L’uscita dall’euro provocherebbe solo un ulteriore aumento dell’inflazione e quindi una conseguente riduzione della qualità della vita, argomento molto sentito in Grecia per le loro abitudini di consumo.
– L’uscita dall’euro provocherebbe anche la chiusura di alcuni mercati commerciali.

D’altra parte c’è però chi esulta analizzando la situazione della Grecia:
– Danimarca e Regno Unito, vedendo cosa sta accadendo finanziariamente alla Grecia, si stanno leccando i baffi per la decisione di non entrare a far parte della moneta unica.
– Il 49% degli olandesi vorrebbe tornare alla propria valuta nazionale, il fiorino, dimostrando come la coesione monetaria non sia così recepita all’interno degli stati membri; stesso discorso in Germania.
– Uscire dalla zona euro provocherebbe una svalutazione si, ma che avrebbe esiti favorevoli nella crescita delle esportazioni e nel rafforzamento della competitività.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19