Forex trading: previsioni della settimana

Pubblicato da: Luca M. - il: 16-05-2011 18:42

L’inizio della settimana è stato all’insegna della notizia che il presidente dell’Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, ha definito che l’unica candidatura alla presidenza della Bce è quella del governatore di Bankitalia, Mario Draghi. Il candidato italiano sembra ormai sicuro di ricoprire, dal prossimo autunno, la carica fino ad ora investita da Jean-Claude Trichet.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il vertice prevede domani l’allargamento dell’Ecofin e l’approvazione dei 78 miliardi di aiuti al Portogallo oltre che discutere – nonostante l’assenza del direttore del Fmi Dominique Strauss-Kahn, arrestato per violenza sessuale a New York – di possibili exit strategy per la Grecia.

Si nega ad esempio una ristrutturazione del debito e pare invece possibile un allungamento delle scadenze per il rimborso dei titoli di stato previo consenso dei creditori privati. Guardando le mosse delle banche centrali si deve guardare a giovedì per verificare le decisioni e i percorsi intrapresi da Bank of Japan e Bce che si riuniranno in condiglio. Dalla Bce non si attende alcuna manovra sui tassi. La BoJ, invece, concluderà gli incontri venerdì e pubblicherà il proprio report mensile lunedì 23 maggio

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.