Forex: l’importanza di obiettivi realistici

Pubblicato da: Luca M. - il: 11-10-2011 19:36

Che il mercato del forex sia complesso ne siamo tutti consapevoli, ma indubbiamente la possibilità di ottenere profitti dal mercato valutario esiste e non è poi così remota. Oltre ad una buona conoscenza e dose di tempo per recepire le notizie più importanti, un altro aspetto che non bisogna trascurare è la determinazione di obiettivi razionali.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Molto spesso le aspettative di chi, soprattutto, si affaccia per le prime volte in questo mercato sono altissime: farlo diventare la prima fonte di reddito. Beh qualcuno direbbe “fly down”, cerchiamo di non esagerare e di non mettere in atto comportamenti irrazionali che potrebbero, presto, per finire per scottarci.

Prima di iniziare a fare trading bisognerebbe rispondere ad una serie di quesiti che serviranno per definire gli obiettivi che ci si pone. Sapere qual è la percentuale di aumento mensile del proprio conto di forex a cui si punta e sapere quante ore alla settimana si è in grado di dedicare al mercato valutario.

In un primo momento, solitamente, la maggior parte delle persone spera di poter incrementare, mensilmente, il proprio conto del 15-25%. Obiettivo difficile, ma sicuramente possibile.

Qualsiasi trader professionista, non quindi chi si affaccia per la prima volta su questo mercato, considera un aumento annuo del 50% un enorme successo.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.