Piano di trading – la seconda parte

Pubblicato da: Luca M. - il: 20-10-2011 14:36

Nell’articolo di ieri abbiamo introdotto perchè avere un piano di trading sia importante per operare razionalmente ed ottenere buoni risultati nel mercato del forex. Un altro punto su cui riflettere è la routine del trading: ti consentirà di individuare tre cose importanti che bisogna considerare, ossia il tempo da dedicare all’analisi d mercato, il tempo da dedicare all’operare sul mercato e la valutazione delle decisioni prese precedentemente.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Un ruolo molto importante è quello delle emozioni: non lasciate mai che le emozioni partecipino ed interferiscano con la vostra attività di trading. Pensate come un trader, siate freddi e non lasciatevi influenzare.

Cercate di comprendere i vostri punti deboli ed ammetteteli, in questo modo andrete a ridurre gli errori commessi. Risolvere un punto debole è una cosa che può accadere durante la notte, ad esempio. Basta tenere traccia delle proprie debolezze e gradualmente lavorare su di esse.

Impostate degli obiettivi chiari e realistici: non aspettatevi di fare un sacco di soldi. Pensate a qualcosa di chiaro, di concreto e lavorate fino a raggiungerli.

Infine, the last but not the least, tenete traccia delle transazioni effettuate in un diario. Vi servirà per sapere se hanno avuto successo o no. Leggendo il diario, inoltre, si può imparare molto dalla propria esperienza personale.

Informazioni sull'autore

Luca M.

Appassionato di Investimenti nel trading Online, Borsa, Trading Forex e Opzioni Binarie

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.