Analisi tecnica e Analisi fondamentale: le differenze

Pubblicato da: MatteoT - il: 02-03-2012 21:12

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dopo aver fatto una breve analisi delle tecniche di gestione del denaro nel Forex, andiamo a vedere come poter implementare l’analisi fondamentale nel proprio stile di trading. Per poterlo fare bisogna, innanzitutto, analizzare tutti quei fattori che vanno ad influenzare il mercato globale.

Se ci sono delle informazioni importanti bisogna, da subito, prenderle in considerazione influenzando e modificando le nostre strategie. Non ha senso rifarsi solamente all’analisi tecnica o a quella fondamentale. Questi due strumenti devono essere utilizzati in modo unitario.

Quando gli aspetti tecnici e quelli fondamentali mostrano che si potrebbero aprire posizioni in due direzioni diverse, allora si dovrebbe stare fuori dal mercato. Non bisogna avere il “click facile” con il trading Forex, il mercato non è per i profeti.

È possibile utilizzare l’analisi scientifica al fine di massimizzare la probabilità di capire correttamente ciò che il mercato ha da darci, ovvero la direzione in cui lo stesso si potrebbe andare a muovere in futuro.

Dato che l’obiettivo è sicuramente quello di poter avere un guadagno costante nel tempo, questa è la strada da seguire.

Lascia un Commento

X

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.