Droni e Tecnologia: come investire con eToro?

Pubblicato da: TommasoP - il: 15-07-2019 17:33

Molto spesso sentiamo parlare di investimenti in settori ad alto rendimento; uno di questi settori è sicuramente quello tecnologico, il quale oggi punta molto sul settore collegato ai droni.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Grazie a questa guida, possiamo vedere come fare per investire su di essi per mezzo del broker eToro, il quale permette di fare trading investendo su azioni di aziende collegate a questo settore. Lo potete fare tramite strategie di trading CFD.

I Droni, oggi, sono visti semplicemente come degli strumenti di poco conto; in realtà essi possono essere la svolta per gli anni a venire. Oggi si pensa a loro solo come sistemi per effettuare delle riprese dall’alto, ma in realtà nascondono un potenziale ben più grande. Ad esempio, si potrebbe pensare ad essi come postini per effettuare la consegna della pizza.

eToro: come investire sui Droni
eToro: come investire sui Droni

Pazzia?

Certamente no!

Oggi molti stanno lavorando su di essi come possibili sostituti dell’uomo in varie mansioni.

Analizzando i dati rilasciati dagli analisti del broker, è possibile notare come dal 2017 ad oggi il mercato mondiale dei droni ha subito un forte rialzo. Esso era stimato nel 2017 a solo $1,7 miliardi, e si prevede che entro il 2025 si raggiunga un valore di $ 179 miliardi.

Infine, si parla anche di droni commerciali intelligenti, di un fattore chiave in forte crescita, dove l’espansione del mercato, viene limitato ed ostacolato dalle normative. In realtà, molto è già stato fatto e molto altro si sta facendo; ad esempio, l’adozione di normative ad hoc per un mercato che sta prendendo il volo, è un primo passo.

Si potrebbe pensare ai droni anche come piloti di aerei o di altri veicoli volanti. Questi, infatti, potrebbero essere utilizzati a scopi militari di livello mondiale.

Si potrebbe pensare anche ai droni come piloti remoti di UAV, cioè di aeromobili. In questo caso si parla di incentivare questo sistema nelle forze armate e sopratutto aeronautica militare mondiale.

Si parla anche di droni come ricognizione di dimensioni simili a uccelli. Possiamo immaginare anche droni come enormi aerei senza equipaggio e grandi come jet passeggeri.

In pratica oggi tutti questi settori valgono $70 miliardi e rappresentano sicuramente un importante motore di innovazione e di sviluppo tecnologico nel settore.

Infine, molto importante è anche considerare i droni per uso privato.

Questo mercato è il più comune e vengono utilizzati al solo scopo ricreativo. I privati sono una parte importante e oggi contano ben $17 miliardi.

Tuttavia, possiamo affermare che i droni stanno diventando sempre più popolari e sono adatti anche al trasporto di telecamere in occasione di eventi sportivi, di concerti e altre tipologie di raduno di massa.

Soffre ancora, invece, la parte commerciale; qui le stime parlano di $13 miliardi entro il 2020. Si potrebbe prevedere un mercato commerciale/civile sicuramente in crescita, ma molto più lento rispetto ad altri settori.

Oggi molte aziende stanno puntando a droni da applicare al settore dell’edilizia o alle smart cities, dell’agricoltura, dell’industria petrolifera, ecc. Si potrebbe anche pensare alle semplici attività di polizia.

In breve, tutti i comparti che si avvalgono di veicoli aerei per monitorare le loro attività oggi sono tantissimi; Gli oleodotti che coprono grandi distanze traggono beneficio proprio dal monitoraggio aereo, attualmente eseguito da elicotteri con equipaggio umano, ma che potrebbero essere sostituiti senza grossi problemi dai droni. Questi potrebbero offrire (economicamente parlando), molti più vantaggiosi in quanto sono meno costosi da produrre e non hanno bisogno di equipaggio.

Nel settore agricolo, potrebbero portare ad un miglioramento delle soluzioni tradizionali, i quali potrebbero essere utilizzati per monitorare le colture dall’alto in un modo molto più conveniente.

A seguito dei recenti progressi nel campo, si potrebbe anche parlare di riconoscimento delle immagini, dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico. Nulla vieta che in un prossimo futuro, non troppo lontano ormai, questi compiti vengano svolti da droni autonomi.

>>Leggi anche: Investire con eToro e le energie rinnovabili: come fare?

Come guadagnare dai droni?

Ovviamente tutti i settori che puntano sui droni, puntano ad un’espansione del mercato e non solo alla semplice produzione di droni o alle sole aziende che lo utilizzano. Tutti i processori specializzati, come sensori, batterie, fotocamere, ecc., potrebbero divenire a breve una fetta considerevole del mercato.

Ad oggi il potenziale finanziario del mercato è molto più vasto rispetto a quello della sola crescita delle aziende che attivamente producono o utilizzano i droni.

La tecnologia di base legata al funzionamento dei droni è stata introdotta negli ultimi anni sul mercato pubblico e oggi possiamo affermare che questo abbia un ampio spazio di crescita.

Tuttavia, per espandere efficacemente questi mercati, i droni dovranno sorvolare un altro ostacolo: i regolamenti, considerato come uno dei maggiori fattori di frenata del mercato in questo momento.

Negli Stati Uniti, infatti, questo settore ancora oggi non potrà prendere il volo in quanto la Federal Aviation Administration (FAA) ha attive molte restrizioni che rendono impossibile l’uso di droni in vari campi.

la FAA limita, infatti, l’altitudine dei voli commerciali con drone oltre i 400 piedi (circa 120 metri) e non permette loro di sorvolare le persone e limita la distanza di volo alla linea visuale del pilota.

Questa combinazione di elementi limita e non incentivare la sfida per gli usi commerciali, dal momento che molti dei potenziali mercati, vedono ai droni come possibilità di espansione. Questi mercati stanno richiedono la modifica alle restrizioni normative.

>>Leggi anche: Come investire con eToro nelle smart city?

Un settore in espansione

Abbiamo detto che il potenziale dei droni è in forte aumento. Questo vuol dire poter ottenere un enorme successo investendo su azioni di società che producono droni.

L’azienda che maggiormente ha attratto l’attenzione in relazione ai droni negli ultimi anni è stata Amazon Prime Air, la quale è stata creata con l’intenzione di offrire delle consegne in max.30 minuti.

Questo processo è stato annunciato per la prima volta nel 2016, dove veniva proiettato un servizio che purtroppo, ancora oggi non è disponibile. Esso con molta probabilità potrebbe essere attuato nel momento in cui verranno ridotte le restrizioni imposte dalle normative FAA.

Oggi la tecnologia dei droni può avere un potenziale rivoluzionario in molti altri settori come detto in precedenza come ad esempio per i vigili del fuoco, o anche le organizzazioni umanitarie e le operazioni di ricerca e soccorso.

Si tratta di settori i quali potrebbero trarre grandi vantaggi dall’avere delle macchine volanti, le quali potrebbero condurre delle ricognizioni in aree pericolose e persino evacuare le vittime autonomamente.

Purtroppo tutto deve fare i conti anche con la sicurezza privata, l’assistenza sanitaria e molte altre attività che se da un lato potrebbero beneficiare dalla crescita del mercato dei droni, dall’altro potrebbero invadere limitare la privacy.

>>Leggi anche: eToro in the game: l’investimento tematico nel settore del gioco

Investire nel settore dei droni su eToro

Detto questo, possiamo provare a immaginare che investire in un settore in forte espansione è da prendere in seria considerazione. Ad esempio, eToro permette ai trader di investire con i CFD su azioni di aziende che producono questi sistemi, ma anche senza CFD, dunque facendo trading reale. Lo potete fare ad esempio con il DroneTech CopyPortfolio, che potrà essere aggiunto alla lista Preferiti.

Si trattai di una strategia di investimento tematica la quale, come le altre, comprende varie società collegate al settore dei droni. In particolare sarà possibile investire su società tecnologiche come Amazon e Google o anche altri giganti dell’aviazione come Boeing e Airbus, a produttori di chip come Intel e NVIDIA e molte altre.

Questo potenziale di crescita porta a rivoluzionarie e entusiasmare tutti i trader, i quali potrebbero puntare sul settore dei droni, considerato uno dei mercati più interessanti su cui investire nei prossimi anni.

Apri un conto demo su eToro cliccando qui!

Informazioni sull'autore

TommasoP

Lascia un Commento

E-investimenti.com

E-investimenti.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

 

ESCLUSIVO E TESTATO!

 

Ricevi gratuitamente i segnali di Trading Central!
Segnali Forex e multi-asset + Analisi di Trading Central